an online Instagram web viewer
  • francescotriglia
    ๐‘ญ๐’“๐’‚๐’๐’„๐’†๐’”๐’„๐’ ๐‘ป๐’“๐’Š๐’ˆ๐’๐’Š๐’‚ ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น๐Ÿ“ทยฉ
    @francescotriglia

Images by francescotriglia

Al calar della sera.
Al calar della sera.
Il mare dโ€™autunno
Il mare dโ€™autunno
Gerace, Porta del sole.
Le Porte urbiche di Gerace erano dodici, suddivise  in due gruppi: quelle interne, che racchiudevano la parte della cosiddetta "Cittร  del Sole" e il gruppo delle porte esterne, inserite nel sistema di prima difesa della cittร . Tra quelle interne, la prima che si attraversa รจ la Porta del Sole.
Gerace, Porta del sole. Le Porte urbiche di Gerace erano dodici, suddivise in due gruppi: quelle interne, che racchiudevano la parte della cosiddetta "Cittร  del Sole" e il gruppo delle porte esterne, inserite nel sistema di prima difesa della cittร . Tra quelle interne, la prima che si attraversa รจ la Porta del Sole.
La concattedrale di Santa Maria Assunta di Gerace, รจ una delle piรน importanti costruzioni normanne della Calabria[1], oltrechรฉ uno degli edifici religiosi piรน grandi della regione. La concattedrale di Gerace รจ stata dichiarata "bene architettonico" di interesse nazionale.
La concattedrale di Santa Maria Assunta di Gerace, รจ una delle piรน importanti costruzioni normanne della Calabria[1], oltrechรฉ uno degli edifici religiosi piรน grandi della regione. La concattedrale di Gerace รจ stata dichiarata "bene architettonico" di interesse nazionale.
L'autunno รจ la primavera dell'inverno.
L'autunno รจ la primavera dell'inverno.
Pentedattilo
Pentedattilo
Posto a 250 metri s.l.m. Pentedattilo sorge arroccato sulla rupe del Monte Calvario, dalla caratteristica forma che ricorda quella di una ciclopica mano con cinque dita, e da cui deriva il nome del borgo in lingua greca ฯ€ฮญฮฝฯ„ฮฑ-ฮดฮฌฮบฯ„ฯ…ฮปฮฟฯ‚ (traslitterato pรจnta-dร ktylos), cioรจ "cinque dita"
Posto a 250 metri s.l.m. Pentedattilo sorge arroccato sulla rupe del Monte Calvario, dalla caratteristica forma che ricorda quella di una ciclopica mano con cinque dita, e da cui deriva il nome del borgo in lingua greca ฯ€ฮญฮฝฯ„ฮฑ-ฮดฮฌฮบฯ„ฯ…ฮปฮฟฯ‚ (traslitterato pรจnta-dร ktylos), cioรจ "cinque dita"
โ€œ๐‘„๐‘ข๐‘’๐‘ ๐‘ก'๐‘Ž๐‘›๐‘›๐‘œ ๐‘™๐‘Ž ๐‘๐‘Ž๐‘Ÿ๐‘ก๐‘’๐‘›๐‘ง๐‘Ž ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘Ÿ๐‘œ๐‘›๐‘‘๐‘–๐‘›๐‘–, ๐‘š๐‘– ๐‘ ๐‘ก๐‘Ÿ๐‘–๐‘›๐‘”๐‘’๐‘Ÿ๐‘Žโ€™ ๐‘๐‘’๐‘Ÿ ๐‘ข๐‘› ๐‘๐‘’๐‘›๐‘ ๐‘–๐‘’๐‘Ÿ๐‘œ ๐‘–๐‘™ ๐‘๐‘ข๐‘œ๐‘Ÿ๐‘’โ€
โ€œ๐‘„๐‘ข๐‘’๐‘ ๐‘ก'๐‘Ž๐‘›๐‘›๐‘œ ๐‘™๐‘Ž ๐‘๐‘Ž๐‘Ÿ๐‘ก๐‘’๐‘›๐‘ง๐‘Ž ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘Ÿ๐‘œ๐‘›๐‘‘๐‘–๐‘›๐‘–, ๐‘š๐‘– ๐‘ ๐‘ก๐‘Ÿ๐‘–๐‘›๐‘”๐‘’๐‘Ÿ๐‘Žโ€™ ๐‘๐‘’๐‘Ÿ ๐‘ข๐‘› ๐‘๐‘’๐‘›๐‘ ๐‘–๐‘’๐‘Ÿ๐‘œ ๐‘–๐‘™ ๐‘๐‘ข๐‘œ๐‘Ÿ๐‘’โ€
Il tempio di Debod fu un regalo dell'Egitto alla Spagna (1968), come ricompensa per l'aiuto spagnolo, in risposta all'appello internazionale dell'Unesco per salvare i templi della Nubia, principalmente quello di Abu Simbel, in pericolo per la costruzione della diga di Assuan. L'Egitto donรฒ quattro templi salvati a quattro diverse nazioni che avevano collaborato al salvataggio: Dendur agli Stati Uniti d'America (si trova attualmente al Metropolitan Museum of Art di New York), Ellesija all'Italia, Taffa ai Paesi Bassi e Debod alla Spagna.
Il tempio di Debod fu un regalo dell'Egitto alla Spagna (1968), come ricompensa per l'aiuto spagnolo, in risposta all'appello internazionale dell'Unesco per salvare i templi della Nubia, principalmente quello di Abu Simbel, in pericolo per la costruzione della diga di Assuan. L'Egitto donรฒ quattro templi salvati a quattro diverse nazioni che avevano collaborato al salvataggio: Dendur agli Stati Uniti d'America (si trova attualmente al Metropolitan Museum of Art di New York), Ellesija all'Italia, Taffa ai Paesi Bassi e Debod alla Spagna.