an online Instagram web viewer
  • cerasi.francesco
    Frank
    @cerasi.francesco

Images by cerasi.francesco

Dalla Russia all’Italia, dall’Italia al Vietnam, il 7 novembre è il giorno di Lenin e della Rivoluzione russa. Da 101 anni all’assalto del cielo .
.
.
.
🇻🇳 #Vietnam #hanoi #vietnam_allshots #vietsky #vietnamonly #vietnaminstagram #travel #vietnamstyle #viet #lenin #revolution #travelling #cccp #leninism #instatravel #travel #vietnamtravel #soviet #russianrevolution #leninstatue #vietnamese #bike #travelingram #vietnamviet #sovietarchitecture #sovietart
Dalla Russia all’Italia, dall’Italia al Vietnam, il 7 novembre è il giorno di Lenin e della Rivoluzione russa. Da 101 anni all’assalto del cielo . . . . 🇻🇳 #Vietnam  #hanoi  #vietnam_allshots  #vietsky  #vietnamonly  #vietnaminstagram  #travel  #vietnamstyle  #viet  #lenin  #revolution  #travelling  #cccp  #leninism  #instatravel  #travel  #vietnamtravel  #soviet  #russianrevolution  #leninstatue  #vietnamese  #bike  #travelingram  #vietnamviet  #sovietarchitecture  #sovietart 
Anche questo inizio settimana,  nubifragio
Anche questo inizio settimana, nubifragio
Anche questo fine settimana, nubifragio
Anche questo fine settimana, nubifragio
Riguardando un po’ di vecchie foto. Tra i luoghi nel mondo che mi sono rimasti nel cuore, un posto speciale sicuramente è riservato al Vietnam. Old but gold 👑
Riguardando un po’ di vecchie foto. Tra i luoghi nel mondo che mi sono rimasti nel cuore, un posto speciale sicuramente è riservato al Vietnam. Old but gold 👑
Natale si avvicina. Oro, Incenso e Mirra. 🤴🏻🤴🏽🤴🏿 💫 Mongolia 2018. Il sistema di riscaldamento è sempre lo stesso (ndr)
Natale si avvicina. Oro, Incenso e Mirra. 🤴🏻🤴🏽🤴🏿 💫 Mongolia 2018. Il sistema di riscaldamento è sempre lo stesso (ndr)
Quando ti siedi disperato perché non ti ricordi dove hai parcheggiato la macchina 📸 by @mike.nevergoinghome
Quando ti siedi disperato perché non ti ricordi dove hai parcheggiato la macchina 📸 by @mike.nevergoinghome
Ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite 🚂
📸 by @brianino
Ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite 🚂 📸 by @brianino
Transiberian Party hard. Everything is legal when the cops aren't around
📸 by @brianino
Transiberian Party hard. Everything is legal when the cops aren't around 📸 by @brianino
Girls just wanna have sun
📸 by @mike.nevergoinghome
Girls just wanna have sun 📸 by @mike.nevergoinghome
Ogni giorno in Mongolia, quando sorge il sole, un pastore si alza e sa che per mangiare dovrà correre più veloce della vastità del cazzo che je ne frega
Ogni giorno in Mongolia, quando sorge il sole, un pastore si alza e sa che per mangiare dovrà correre più veloce della vastità del cazzo che je ne frega
'cause you're a sky full of stars...mongolia
'cause you're a sky full of stars...mongolia
Nei tempi antichi, si credeva che l'imperatore fosse il figlio del Cielo, quindi la sua residenza sulla Terra fu costruita come riproduzione del Palazzo Viola, il luogo che secondo le credenze ospitava il dio del Cielo. Il palazzo imperiale era quindi un luogo così divino da essere proibito alla gente comune: da qui il nome Città Proibita.
Nei tempi antichi, si credeva che l'imperatore fosse il figlio del Cielo, quindi la sua residenza sulla Terra fu costruita come riproduzione del Palazzo Viola, il luogo che secondo le credenze ospitava il dio del Cielo. Il palazzo imperiale era quindi un luogo così divino da essere proibito alla gente comune: da qui il nome Città Proibita.
Il nome "liulichang" è nato durante la dinastia Ming, quando le strade del quartiere ospitavano una rinomata produzione di lacca colorata (chiamata in cinese Liuli Chang), la quale veniva utilizzata per la costruzione di piastrelle e tegole di palazzi, templi e residenze degli ufficiali di stato. Secondo la storia locale, durante le epoche Ming e Qing, Liulichang era uno dei luoghi d'incontro per studiosi, pittori e calligrafi, che vi si riunivano per scrivere, compilare ed acquistare libri, per dipingere e scrivere poesie. Ancora oggi non ha perso questa natura.
Il nome "liulichang" è nato durante la dinastia Ming, quando le strade del quartiere ospitavano una rinomata produzione di lacca colorata (chiamata in cinese Liuli Chang), la quale veniva utilizzata per la costruzione di piastrelle e tegole di palazzi, templi e residenze degli ufficiali di stato. Secondo la storia locale, durante le epoche Ming e Qing, Liulichang era uno dei luoghi d'incontro per studiosi, pittori e calligrafi, che vi si riunivano per scrivere, compilare ed acquistare libri, per dipingere e scrivere poesie. Ancora oggi non ha perso questa natura.
La guardia rossa suona l'adunata: tutti presenti. 
Oggi la Porta Tienanmen è decorata con un enorme ritratto di Mao Tse-tung, affiancato da due manifesti. Quello di sinistra reca la scritta “lunga vita alla Repubblica Popolare Cinese", mentre su quello di destra c'è scritto "lunga vita alla grande unità delle popolazioni del mondo". Queste frasi hanno un enorme significato simbolico, poiché la frase "lunga vita" (letteralmente: "diecimila anni") era tradizionalmente riservata all'Imperatore della Cina, mentre oggi è utilizzabile anche per la gente comune.
📸by @brianino
La guardia rossa suona l'adunata: tutti presenti. Oggi la Porta Tienanmen è decorata con un enorme ritratto di Mao Tse-tung, affiancato da due manifesti. Quello di sinistra reca la scritta “lunga vita alla Repubblica Popolare Cinese", mentre su quello di destra c'è scritto "lunga vita alla grande unità delle popolazioni del mondo". Queste frasi hanno un enorme significato simbolico, poiché la frase "lunga vita" (letteralmente: "diecimila anni") era tradizionalmente riservata all'Imperatore della Cina, mentre oggi è utilizzabile anche per la gente comune. 📸by @brianino
E infine arrivammo a Pechino
E infine arrivammo a Pechino
I cammelli sono meglio delle persone che dicono che i cammelli sono meglio delle persone 🐫
📸 by: @brianino
I cammelli sono meglio delle persone che dicono che i cammelli sono meglio delle persone 🐫 📸 by: @brianino
Il deserto dei Gobbi ⚪️⚫️
📸 by: @brianino
Il deserto dei Gobbi ⚪️⚫️ 📸 by: @brianino
Mongolian rhapsody
Mongolian rhapsody