an online Instagram web viewer

#inchiostro medias

Photos

You owe no explanations for the shape your heart is in.
#poesia #poesiadistrada #poeti #carta #penna #inchiostro #sogni
*MISI - Evangelio "El que sea el primero que sea el último..." Mc 9, 30-37. By Miguel Redondo. https://miguelredondo-comic.blogspot.com.es/ #evangelio #gospel #dibujos #jesuschrist  #jesucristo #miguelredondo #misi_mredondo #ilustracion #illustration #drawing #illustrazione #dibujodeldia #inchiostro #artdaily #dibujante #catholicart #christianart #cruz #croce #cross #first #primero #ultimo #last #child #niños #valores #seguir #follow
Two Robertas at Pelikan Hub 2018. Thanks to @pelikan_international and @ornella_stilo of Stilo e Stile, our kind Hubmaster Rome 2018, for tonight's joyful sharing of pens, inks, paper, laughter and talk. Tanks to all new friends, see you at Rome pen show on oct. 13
.
.
.
.
#pelikanhub2018 #romepelikanhub2018 #pelikanhubs #pelikanhubs2018 #pelikanhubroma2018 #stiloestile #fountainpens #pens #pennestilografiche #pelikanfountainpen #pelikanink #inchiostro #calligraphy #friends #newfriends #fountainpenfriends #penshow #penshow2018 #romepenshow #romepenshow2018 #instalike #instagram #instagood #iglove #igitalia #igers #igersitalia #picofthenight
Two Robertas at Pelikan Hub 2018. Thanks to @pelikan_international and @ornella_stilo of Stilo e Stile, our kind Hubmaster Rome 2018, for tonight's joyful sharing of pens, inks, paper, laughter and talk. Tanks to all new friends, see you at Rome pen show on oct. 13 . . . . #pelikanhub2018  #romepelikanhub2018  #pelikanhubs  #pelikanhubs2018  #pelikanhubroma2018  #stiloestile  #fountainpens  #pens  #pennestilografiche  #pelikanfountainpen  #pelikanink  #inchiostro  #calligraphy  #friends  #newfriends  #fountainpenfriends  #penshow  #penshow2018  #romepenshow  #romepenshow2018  #instalike  #instagram  #instagood  #iglove  #igitalia  #igers  #igersitalia  #picofthenight 
"La velleità del tempo"

Prima medusa, primo quadrante, prime linee serie
.
.
.
.
.
Il tempo, mentale, cerca forma fisica in ciò che è destinato a deteriorarsi
La trova, ma non lo soddisfa
Così si fa effimero.
La medusa insomma
Era profondo come concetto, nella mia testa.
.
.
#ink #art #inchiostro #arte #disegno #drawing #draw #paper #blackandwhite #time #jellyfish #surrealismo #surrealism #pen #linee #lines #hatch #crosshatching #crosshatch #patiente #tempo #medusa
"La velleità del tempo" Prima medusa, primo quadrante, prime linee serie . . . . . Il tempo, mentale, cerca forma fisica in ciò che è destinato a deteriorarsi La trova, ma non lo soddisfa Così si fa effimero. La medusa insomma Era profondo come concetto, nella mia testa. . . #ink  #art  #inchiostro  #arte  #disegno  #drawing  #draw  #paper  #blackandwhite  #time  #jellyfish  #surrealismo  #surrealism  #pen  #linee  #lines  #hatch  #crosshatching  #crosshatch  #patiente  #tempo  #medusa 
ENG: Hi! How are you, people? Scroll the pictures to see the details ☺ I made Ariel yesterday evening and Lilo&Stitch this morning ☺ just wait and you'll see something new on these theme 😉❤ give a look to my #etsyart shop (link in bio) and to my profile! DM me for your commissions ❤
---
ITA: Ciao! Come state, gente? Scorrete le foto per vedere i dettagli ☺ ho fatto Ariel ieri sera e L'ilo&Stitch stamattina ☺ aspettate per vedere qualcosa di nuovo su questo tema 😉❤ date un'occhiata al mio negozio etsy (link nella bio) e al mio profilo! Contattatemi in privato per le vostre richieste ❤
Paper: @cansonpaper 
Colors: @lefrancbourgeoisofficiel 
Brushpen by @pentel_eu 
#artwork #disneyprincess #disneyart #disneywatercolordrawing #disneywatercolor #watercolor #illustration #watercolorillustration #illustrazione #illustrator #illustratore #disegno #ink #inchiostro #ariel #disegnodisney #doodle #sketch #lefrancebourgeois #pentel #canson #fattoamano #handmade #veronicadolenteart
ENG: Hi! How are you, people? Scroll the pictures to see the details ☺ I made Ariel yesterday evening and Lilo&Stitch this morning ☺ just wait and you'll see something new on these theme 😉❤ give a look to my #etsyart  shop (link in bio) and to my profile! DM me for your commissions ❤ --- ITA: Ciao! Come state, gente? Scorrete le foto per vedere i dettagli ☺ ho fatto Ariel ieri sera e L'ilo&Stitch stamattina ☺ aspettate per vedere qualcosa di nuovo su questo tema 😉❤ date un'occhiata al mio negozio etsy (link nella bio) e al mio profilo! Contattatemi in privato per le vostre richieste ❤ Paper: @cansonpaper Colors: @lefrancbourgeoisofficiel Brushpen by @pentel_eu #artwork  #disneyprincess  #disneyart  #disneywatercolordrawing  #disneywatercolor  #watercolor  #illustration  #watercolorillustration  #illustrazione  #illustrator  #illustratore  #disegno  #ink  #inchiostro  #ariel  #disegnodisney  #doodle  #sketch  #lefrancebourgeois  #pentel  #canson  #fattoamano  #handmade  #veronicadolenteart 
“Myrtvs”

Ink and pencil on paper 
2017⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
#drawing #disegno #desenho #graphicart #visualart #art #contemporaryart #workonpaper #drawingoftheday #inchiostro #contemporarydrawing #ink #blackandwhite #past #mirto #myrtus #flora #floral #florasarda #autoctono #arbusto #symbology #macchiamediterranea#sardegna #sardinia #memory #memories #ricordi #process
“Myrtvs” Ink and pencil on paper 2017⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ #drawing  #disegno  #desenho  #graphicart  #visualart  #art  #contemporaryart  #workonpaper  #drawingoftheday  #inchiostro  #contemporarydrawing  #ink  #blackandwhite  #past  #mirto  #myrtus  #flora  #floral  #florasarda  #autoctono  #arbusto  #symbology  #macchiamediterranea #sardegna  #sardinia  #memory  #memories  #ricordi  #process 
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Il Castello dei miei sogni in Turnhout #Inchiostro #Bic #blu su Vetro #janfabre “I Castelli nell’Ora Blu” #bluehour #dreamcastle #sitespecific #artgallery #artphotography #milan #contemporaryart #skywindow
Nessun filtro / No filter
⚠️AGENDA APERTA⚠️
💟 PROSSIMA CONVENTION GENOVA 5 6 7 OTTOBRE 💟
Per info messaggio privato o messaggio al 340 0043219
#tattoo #tatuaje #tatuaggio #ink #inked #loveink #inchiostro #tattooartist #tattoer #tattoist #ciapinatattoo #livorno #toscana #tuscany #italy #italiantattooartist #picoftheday #instagram #instagood #instapic #cute #watercolor #nofilter #love #coupletattoo
Ne voglio di più⏳🎥🔥
.
.
.
.
.
Ph:@triproductions_film 
#flowers
Ne voglio di più⏳🎥🔥 . . . . . Ph:@triproductions_film #flowers 
Da millenni la scrittura ci permette di raccontare storie ed esprimere le nostre opinioni. 📝 Avete mai pensato all'evoluzione di un gesto tanto semplice? ➡#linkinbio 👆 ⬅
.
#scrittura #writing #evoluzione #graffiti #papiro #pergamena #macchinadascrivere #inchiostro #infografica #teenspace
Vediamola così. La pioggia obbliga la mano a tenere l’ombrello invece che lo smartphone, e gli occhi sono liberi di guardare il mondo.
(Fabrizio Caramagna)
Let's see it like this. Rain forces the hand to hold the umbrella instead of the smartphone, and the eyes are free to look at the world.

Come si puó dipingere la pioggia?
How can you paint the rain?

Mostra The Poetry of The Flow
@steripalermo @unipait 
#poetry #fabriziocaramagna #ink #inchiostro #sicilia #palermo #palazzosteri #chiaramontesteri #arte #artista #artistic #sketch #sketching #fantasy #nero #draw #dark #buio #scuro #darkness #rain #flow #pioggia #mostra #dipingere #disegnare #smartphone #see #attention
Vediamola così. La pioggia obbliga la mano a tenere l’ombrello invece che lo smartphone, e gli occhi sono liberi di guardare il mondo. (Fabrizio Caramagna) Let's see it like this. Rain forces the hand to hold the umbrella instead of the smartphone, and the eyes are free to look at the world. Come si puó dipingere la pioggia? How can you paint the rain? Mostra The Poetry of The Flow @steripalermo @unipait #poetry  #fabriziocaramagna  #ink  #inchiostro  #sicilia  #palermo  #palazzosteri  #chiaramontesteri  #arte  #artista  #artistic  #sketch  #sketching  #fantasy  #nero  #draw  #dark  #buio  #scuro  #darkness  #rain  #flow  #pioggia  #mostra  #dipingere  #disegnare  #smartphone  #see  #attention 
Houju Rotary Tattoo Machines @houjutattoomachines
Macchina rotativa con eccentrico variabile ed escursione fino ad un massimo di 4mm.
Cuscinetto Abec 9, serraggio grip a ghigliottina con rilievo bosatsu e houju, motore Mabuchi 12V con durata fino a 3000 ore.
•
Ogni macchina è fornita di busta protettiva in tessuto con logo e ricambi tra cui o-ring per la tenuta dell'ago e brugole di tre diverse misure per il serraggio.
•
Disponibile in store 👇https://tattoodevices.com/houju/2855-houju-rotary-tattoo-machine-0318.html
#tattoodevices #italiantattoo #houju #machine #rotarymachine #tattoomachines #shop #italia #disegno #swissmachine #tatuaggio #tattooitalia #tattoo #supply #tatuaggio #tattoocolor #color #colore #inchiostro #safetattoocolor #traditional #traditionaltattoo #oldstyle #traditionaltattoocolor #oldschoolcolor
Houju Rotary Tattoo Machines @houjutattoomachines Macchina rotativa con eccentrico variabile ed escursione fino ad un massimo di 4mm. Cuscinetto Abec 9, serraggio grip a ghigliottina con rilievo bosatsu e houju, motore Mabuchi 12V con durata fino a 3000 ore. • Ogni macchina è fornita di busta protettiva in tessuto con logo e ricambi tra cui o-ring per la tenuta dell'ago e brugole di tre diverse misure per il serraggio. • Disponibile in store 👇https://tattoodevices.com/houju/2855-houju-rotary-tattoo-machine-0318.html #tattoodevices  #italiantattoo  #houju  #machine  #rotarymachine  #tattoomachines  #shop  #italia  #disegno  #swissmachine  #tatuaggio  #tattooitalia  #tattoo  #supply  #tatuaggio  #tattoocolor  #color  #colore  #inchiostro  #safetattoocolor  #traditional  #traditionaltattoo  #oldstyle  #traditionaltattoocolor  #oldschoolcolor 
#tattoosshow
Love this amazing tatto!
-
-
-
#repost via @blackworkers_tattoo
All rights reserved to their respective owners
#tattoosshow  Love this amazing tatto! - - - #repost  via @blackworkers_tattoo All rights reserved to their respective owners
Allora Claudia, cos’hai fatto di bello dall’ultima volta che ci siamo viste?
#teamvenice powered by Freespace, Monica e la cospirazione polacca.
——————————
#venezia #teamvenice #annodipeppe #lecasette #ecclesiaste #stevejobs #biennale #salsayogurt #manganellate #caffeflorian #zitelle #monica #paolino #inchiostro #laguna #giudecca #freespace #sacerdotedinascita #townlife #thesocialnetwork
#Repost @schizophrenink with @get_repost
・・・
•••
E’ mia premura, a questo punto, chiarire il dettaglio sostanziale dell’intera vicenda:
Sofia entra in bagno la sera del 12 Marzo, durante la cena di nozze della sorella, tenta di togliersi la vita e viene trovata la sera stessa dalla madre.
Gli organizzatori confermano che la sera del matrimonio non vi fosse nessun pianista nel complesso che animava il locale; la ragazza è stata vista entrare in bagno da sola e nessuno è entrato dopo di lei salvo la madre, che l’ha trovata priva di sensi; non vi era alcuna lettera sul lavello del bagno dove ha tentato di togliersi la vita; la visita medica rivela l’integrità dell’imene della paziente e inficia, dunque, la qualsivoglia possibilità del di lei stato interessante.
La ragazza non ha mai rassegnato le dimissioni né ha mai vissuto oltre quel giorno nella sua vecchia routine in quanto, entrata in pronto soccorso la sera di quello stesso 12 Marzo, è stata dimessa dall’ospedale  il 19 Marzo e ricoverata il medesimo giorno presso la nostra struttura, dalla quale non è mai uscita fino ad oggi.
Anche oggi, nella mente di Sofia, prosegue l’incessante ricerca di Ermanno e la creazione di nuovi parallelismi paranoici tra ciò che vive e ciò che crede di vivere.
Inizialmente trattata con Clozapina, la paziente è attualmente in terapia con Aloperidolo.
Resto a disposizione per consulenze o aggiornamenti in merito agli eventuali sviluppi della stessa.

Distinti saluti

Dott. Serafini Edoardo

La presente relazione è stata compilata a fini esclusivamente clinici e su richiesta dell’interessato collega, nelle cui mani viene consegnata.

#v #schizophrenink
#Repost  @schizophrenink with @get_repost ・・・ ••• E’ mia premura, a questo punto, chiarire il dettaglio sostanziale dell’intera vicenda: Sofia entra in bagno la sera del 12 Marzo, durante la cena di nozze della sorella, tenta di togliersi la vita e viene trovata la sera stessa dalla madre. Gli organizzatori confermano che la sera del matrimonio non vi fosse nessun pianista nel complesso che animava il locale; la ragazza è stata vista entrare in bagno da sola e nessuno è entrato dopo di lei salvo la madre, che l’ha trovata priva di sensi; non vi era alcuna lettera sul lavello del bagno dove ha tentato di togliersi la vita; la visita medica rivela l’integrità dell’imene della paziente e inficia, dunque, la qualsivoglia possibilità del di lei stato interessante. La ragazza non ha mai rassegnato le dimissioni né ha mai vissuto oltre quel giorno nella sua vecchia routine in quanto, entrata in pronto soccorso la sera di quello stesso 12 Marzo, è stata dimessa dall’ospedale il 19 Marzo e ricoverata il medesimo giorno presso la nostra struttura, dalla quale non è mai uscita fino ad oggi. Anche oggi, nella mente di Sofia, prosegue l’incessante ricerca di Ermanno e la creazione di nuovi parallelismi paranoici tra ciò che vive e ciò che crede di vivere. Inizialmente trattata con Clozapina, la paziente è attualmente in terapia con Aloperidolo. Resto a disposizione per consulenze o aggiornamenti in merito agli eventuali sviluppi della stessa. Distinti saluti Dott. Serafini Edoardo La presente relazione è stata compilata a fini esclusivamente clinici e su richiesta dell’interessato collega, nelle cui mani viene consegnata. #v  #schizophrenink 
•••
E’ mia premura, a questo punto, chiarire il dettaglio sostanziale dell’intera vicenda:
Sofia entra in bagno la sera del 12 Marzo, durante la cena di nozze della sorella, tenta di togliersi la vita e viene trovata la sera stessa dalla madre.
Gli organizzatori confermano che la sera del matrimonio non vi fosse nessun pianista nel complesso che animava il locale; la ragazza è stata vista entrare in bagno da sola e nessuno è entrato dopo di lei salvo la madre, che l’ha trovata priva di sensi; non vi era alcuna lettera sul lavello del bagno dove ha tentato di togliersi la vita; la visita medica rivela l’integrità dell’imene della paziente e inficia, dunque, la qualsivoglia possibilità del di lei stato interessante.
La ragazza non ha mai rassegnato le dimissioni né ha mai vissuto oltre quel giorno nella sua vecchia routine in quanto, entrata in pronto soccorso la sera di quello stesso 12 Marzo, è stata dimessa dall’ospedale  il 19 Marzo e ricoverata il medesimo giorno presso la nostra struttura, dalla quale non è mai uscita fino ad oggi.
Anche oggi, nella mente di Sofia, prosegue l’incessante ricerca di Ermanno e la creazione di nuovi parallelismi paranoici tra ciò che vive e ciò che crede di vivere.
Inizialmente trattata con Clozapina, la paziente è attualmente in terapia con Aloperidolo.
Resto a disposizione per consulenze o aggiornamenti in merito agli eventuali sviluppi della stessa.

Distinti saluti

Dott. Serafini Edoardo

La presente relazione è stata compilata a fini esclusivamente clinici e su richiesta dell’interessato collega, nelle cui mani viene consegnata.

#v #schizophrenink
••• E’ mia premura, a questo punto, chiarire il dettaglio sostanziale dell’intera vicenda: Sofia entra in bagno la sera del 12 Marzo, durante la cena di nozze della sorella, tenta di togliersi la vita e viene trovata la sera stessa dalla madre. Gli organizzatori confermano che la sera del matrimonio non vi fosse nessun pianista nel complesso che animava il locale; la ragazza è stata vista entrare in bagno da sola e nessuno è entrato dopo di lei salvo la madre, che l’ha trovata priva di sensi; non vi era alcuna lettera sul lavello del bagno dove ha tentato di togliersi la vita; la visita medica rivela l’integrità dell’imene della paziente e inficia, dunque, la qualsivoglia possibilità del di lei stato interessante. La ragazza non ha mai rassegnato le dimissioni né ha mai vissuto oltre quel giorno nella sua vecchia routine in quanto, entrata in pronto soccorso la sera di quello stesso 12 Marzo, è stata dimessa dall’ospedale il 19 Marzo e ricoverata il medesimo giorno presso la nostra struttura, dalla quale non è mai uscita fino ad oggi. Anche oggi, nella mente di Sofia, prosegue l’incessante ricerca di Ermanno e la creazione di nuovi parallelismi paranoici tra ciò che vive e ciò che crede di vivere. Inizialmente trattata con Clozapina, la paziente è attualmente in terapia con Aloperidolo. Resto a disposizione per consulenze o aggiornamenti in merito agli eventuali sviluppi della stessa. Distinti saluti Dott. Serafini Edoardo La presente relazione è stata compilata a fini esclusivamente clinici e su richiesta dell’interessato collega, nelle cui mani viene consegnata. #v  #schizophrenink 
#Repost @schizophrenink with @get_repost
・・・
Sofia discorre di questi appuntamenti in maniera confusa, a volte fatico a seguire le linee temporali che riavvolge ossessivamente. Allego appunti, scritti di pugno dalla paziente, nei quali mi disegna l’ordine preciso degli eventi ed i luoghi di cui mi parla.
Riporta con patimento la difficoltà crescente di vivere questo rapporto coevo alla sua normale routine lavorativa e familiare, sicché decide di “lasciare il lavoro con le prime calure estive per meglio vivere lo stato interessante in cui ha la conferma d’essere”.
Mi permetto di segnalare “l’uso del Primodos come test di gravidanza” da parte della paziente, medicinale procuratole da “amici di Ermanno” e del quale non posso verificare l’effettiva origine.
La famiglia di lei, spiega, “non è affatto entusiasta della situazione” e “ostacola la loro unione”, dunque la ragazza dice a Ermanno di volersi trasferire da lui, il quale “accetta di buon grado”.
Sofia si presenta fuori della sua porta con “le valigie ed il bagaglio di cinque mesi in grembo” ma lui non si fa trovare.
Quando arriviamo a questa parte è spesso necessaria la somministrazione di Clonazepam per calmare la paziente che, nonostante si trovi in stato alterato di coscienza, manifesta PNES.
Alle crisi psicogene si affiancano accenni di disturbo ossessivo-compulsivo manifestati con l’incalzante sproloquio inerente la ricerca di Ermanno, che diviene unico argomento delle conversazioni: la famiglia non è più menzionata nei suoi racconti, così pure il bambino non rientra più nelle parole di Sofia che adesso orienta ogni attenzione sul compagno scomparso e sugli sforzi da compiere per trovarlo.
Ripercorre le linee temporali degli appuntamenti, i luoghi, gli orari e procede a ritroso fino a tornare al ristorante dove hanno consumato la prima volta.
La manifestazione paranoica cresce e la ragazza “si reca ogni sera allo stesso tavolo cui era seduta il giorno del matrimonio” poiché spera che Ermanno si presenti a suonare con il gruppo di cui faceva parte quando lo ha visto la prima volta ma ciò non avviene.
•••
-continua nelle prossime macchie-

#schizophrenink  #v
#Repost  @schizophrenink with @get_repost ・・・ Sofia discorre di questi appuntamenti in maniera confusa, a volte fatico a seguire le linee temporali che riavvolge ossessivamente. Allego appunti, scritti di pugno dalla paziente, nei quali mi disegna l’ordine preciso degli eventi ed i luoghi di cui mi parla. Riporta con patimento la difficoltà crescente di vivere questo rapporto coevo alla sua normale routine lavorativa e familiare, sicché decide di “lasciare il lavoro con le prime calure estive per meglio vivere lo stato interessante in cui ha la conferma d’essere”. Mi permetto di segnalare “l’uso del Primodos come test di gravidanza” da parte della paziente, medicinale procuratole da “amici di Ermanno” e del quale non posso verificare l’effettiva origine. La famiglia di lei, spiega, “non è affatto entusiasta della situazione” e “ostacola la loro unione”, dunque la ragazza dice a Ermanno di volersi trasferire da lui, il quale “accetta di buon grado”. Sofia si presenta fuori della sua porta con “le valigie ed il bagaglio di cinque mesi in grembo” ma lui non si fa trovare. Quando arriviamo a questa parte è spesso necessaria la somministrazione di Clonazepam per calmare la paziente che, nonostante si trovi in stato alterato di coscienza, manifesta PNES. Alle crisi psicogene si affiancano accenni di disturbo ossessivo-compulsivo manifestati con l’incalzante sproloquio inerente la ricerca di Ermanno, che diviene unico argomento delle conversazioni: la famiglia non è più menzionata nei suoi racconti, così pure il bambino non rientra più nelle parole di Sofia che adesso orienta ogni attenzione sul compagno scomparso e sugli sforzi da compiere per trovarlo. Ripercorre le linee temporali degli appuntamenti, i luoghi, gli orari e procede a ritroso fino a tornare al ristorante dove hanno consumato la prima volta. La manifestazione paranoica cresce e la ragazza “si reca ogni sera allo stesso tavolo cui era seduta il giorno del matrimonio” poiché spera che Ermanno si presenti a suonare con il gruppo di cui faceva parte quando lo ha visto la prima volta ma ciò non avviene. ••• -continua nelle prossime macchie- #schizophrenink  #v 
Sofia discorre di questi appuntamenti in maniera confusa, a volte fatico a seguire le linee temporali che riavvolge ossessivamente. Allego appunti, scritti di pugno dalla paziente, nei quali mi disegna l’ordine preciso degli eventi ed i luoghi di cui mi parla.
Riporta con patimento la difficoltà crescente di vivere questo rapporto coevo alla sua normale routine lavorativa e familiare, sicché decide di “lasciare il lavoro con le prime calure estive per meglio vivere lo stato interessante in cui ha la conferma d’essere”.
Mi permetto di segnalare “l’uso del Primodos come test di gravidanza” da parte della paziente, medicinale procuratole da “amici di Ermanno” e del quale non posso verificare l’effettiva origine.
La famiglia di lei, spiega, “non è affatto entusiasta della situazione” e “ostacola la loro unione”, dunque la ragazza dice a Ermanno di volersi trasferire da lui, il quale “accetta di buon grado”.
Sofia si presenta fuori della sua porta con “le valigie ed il bagaglio di cinque mesi in grembo” ma lui non si fa trovare.
Quando arriviamo a questa parte è spesso necessaria la somministrazione di Clonazepam per calmare la paziente che, nonostante si trovi in stato alterato di coscienza, manifesta PNES.
Alle crisi psicogene si affiancano accenni di disturbo ossessivo-compulsivo manifestati con l’incalzante sproloquio inerente la ricerca di Ermanno, che diviene unico argomento delle conversazioni: la famiglia non è più menzionata nei suoi racconti, così pure il bambino non rientra più nelle parole di Sofia che adesso orienta ogni attenzione sul compagno scomparso e sugli sforzi da compiere per trovarlo.
Ripercorre le linee temporali degli appuntamenti, i luoghi, gli orari e procede a ritroso fino a tornare al ristorante dove hanno consumato la prima volta.
La manifestazione paranoica cresce e la ragazza “si reca ogni sera allo stesso tavolo cui era seduta il giorno del matrimonio” poiché spera che Ermanno si presenti a suonare con il gruppo di cui faceva parte quando lo ha visto la prima volta ma ciò non avviene.
•••
-continua nelle prossime macchie-

#schizophrenink  #v
Sofia discorre di questi appuntamenti in maniera confusa, a volte fatico a seguire le linee temporali che riavvolge ossessivamente. Allego appunti, scritti di pugno dalla paziente, nei quali mi disegna l’ordine preciso degli eventi ed i luoghi di cui mi parla. Riporta con patimento la difficoltà crescente di vivere questo rapporto coevo alla sua normale routine lavorativa e familiare, sicché decide di “lasciare il lavoro con le prime calure estive per meglio vivere lo stato interessante in cui ha la conferma d’essere”. Mi permetto di segnalare “l’uso del Primodos come test di gravidanza” da parte della paziente, medicinale procuratole da “amici di Ermanno” e del quale non posso verificare l’effettiva origine. La famiglia di lei, spiega, “non è affatto entusiasta della situazione” e “ostacola la loro unione”, dunque la ragazza dice a Ermanno di volersi trasferire da lui, il quale “accetta di buon grado”. Sofia si presenta fuori della sua porta con “le valigie ed il bagaglio di cinque mesi in grembo” ma lui non si fa trovare. Quando arriviamo a questa parte è spesso necessaria la somministrazione di Clonazepam per calmare la paziente che, nonostante si trovi in stato alterato di coscienza, manifesta PNES. Alle crisi psicogene si affiancano accenni di disturbo ossessivo-compulsivo manifestati con l’incalzante sproloquio inerente la ricerca di Ermanno, che diviene unico argomento delle conversazioni: la famiglia non è più menzionata nei suoi racconti, così pure il bambino non rientra più nelle parole di Sofia che adesso orienta ogni attenzione sul compagno scomparso e sugli sforzi da compiere per trovarlo. Ripercorre le linee temporali degli appuntamenti, i luoghi, gli orari e procede a ritroso fino a tornare al ristorante dove hanno consumato la prima volta. La manifestazione paranoica cresce e la ragazza “si reca ogni sera allo stesso tavolo cui era seduta il giorno del matrimonio” poiché spera che Ermanno si presenti a suonare con il gruppo di cui faceva parte quando lo ha visto la prima volta ma ciò non avviene. ••• -continua nelle prossime macchie- #schizophrenink  #v