an online Instagram web viewer

#edizionianfora medias

Photos

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
<<Un capolavoro del più geniale autore mitteleuropeo degli Anni 30>> Su Tuttolibri de La Stampa parlano di Anna Édes di Kosztolányi.
😍

#kosztolanyi #annaedes #edizionianfora #tuttolibri #romanzidaleggere
#libripiùchebelli #instabooks
<<Un capolavoro del più geniale autore mitteleuropeo degli Anni 30>> Su Tuttolibri de La Stampa parlano di Anna Édes di Kosztolányi.
😍

#kosztolanyi #annaedes #edizionianfora #tuttolibri #romanzidaleggere
#libripiùchebelli #instabooks
So che dovrei essere più social e sono sciocca quando non faccio selfie con i carissimi amici scrittori, giornalisti e blogger che vengono a trovarmi allo stand, ma non ci riesco. È un periodo quando non mi va di farlo. 
Però cose belle succedono ogni giorno allo Stand F09 del Padiglione 2. Distributori che vogliono Anfora tra gli editori da loro rappresentati, promotori che si congratulano con me, festival che invitano, librerie che scoprono felici i nostri libri, lettori contenti. Begli incontri ogni giorno.
Da uno di questi begli incontri è nata questa intervista ieri con Vincenzo Pinto che ringrazio molto per l'opportunità.
La trovate sul canale YouTube dell'Associazione Culturale Free ebrei. (Freeebrei)
#edizionianfora
#magdaszabo
#kosztolanyi
#annaedes
#freeebrei
#salonedellibro2018
So che dovrei essere più social e sono sciocca quando non faccio selfie con i carissimi amici scrittori, giornalisti e blogger che vengono a trovarmi allo stand, ma non ci riesco. È un periodo quando non mi va di farlo. Però cose belle succedono ogni giorno allo Stand F09 del Padiglione 2. Distributori che vogliono Anfora tra gli editori da loro rappresentati, promotori che si congratulano con me, festival che invitano, librerie che scoprono felici i nostri libri, lettori contenti. Begli incontri ogni giorno. Da uno di questi begli incontri è nata questa intervista ieri con Vincenzo Pinto che ringrazio molto per l'opportunità. La trovate sul canale YouTube dell'Associazione Culturale Free ebrei. (Freeebrei) #edizionianfora  #magdaszabo  #kosztolanyi  #annaedes  #freeebrei  #salonedellibro2018 
Ieri, al Salone Internazionale del Libro, Vincenzo Pinto mi ha fatto alcune domande della casa editrice e dei libri che pubblichiamo. Lo trovate sul canale YouTube dell'associazione culturale Free ebrei. 
#edizionianfora
#freeebrei
#salonedellibro2018
#magdaszabo
#kosztolanyi
#annaedes

https://m.youtube.com/watch?v=QucKx3TLbfU&feature=youtu.be
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Noi siamo pronti e vi aspettiamo allo Stand F09 del Padiglione 2. #salonedellibro2018 #edizionianfora #magdaszabo #kosztolanyi #libripiùchebelli #instabooks #libriimperdibili #libridaleggere
Noi siamo pronti e vi aspettiamo allo Stand F09 del Padiglione 2. #salonedellibro2018 #edizionianfora #magdaszabo #kosztolanyi #libripiùchebelli #instabooks #libriimperdibili #libridaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Vi aspettiamo al @salonelibro, stand F09 del padiglione 2 tra il 10 e 14 maggio!

#edizionianfora #annaedes #kosztolányi #salonedellibro2018
Vi aspettiamo al @salonelibro, stand F09 del padiglione 2 tra il 10 e 14 maggio!

#edizionianfora #annaedes #kosztolányi #salonedellibro2018
Indovina chi avrà uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino?

Vi aspetto allo stand F09 del Padigione 2 tra il 10  e il 14 maggio! 💗💗💗 http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/

#salonedellibro2018
#edizionianfora
Indovina chi avrà uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino? Vi aspetto allo stand F09 del Padigione 2 tra il 10 e il 14 maggio! 💗💗💗 http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/ #salonedellibro2018  #edizionianfora 
Edizioni Anfora debutta nello spazio Incubatore del Salone Internazionale del Libro.

Venite a trovarci allo stand F09 del Padiglione 2! Vi aspettiamo! 
http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/

#salonedellibro2018
#edizionianfora
Edizioni Anfora debutta nello spazio Incubatore del Salone Internazionale del Libro. Venite a trovarci allo stand F09 del Padiglione 2! Vi aspettiamo! http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/ #salonedellibro2018  #edizionianfora 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. 
Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale!
#striscialanotizia #gianpaoloserino #magdaszabo #edizionianfora #affresco #hermannhesse #veragheno #claudiatatasciore #librobellissimo #librodaleggere #instabooks
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale! #striscialanotizia  #gianpaoloserino  #magdaszabo  #edizionianfora  #affresco  #hermannhesse  #veragheno  #claudiatatasciore  #librobellissimo  #librodaleggere  #instabooks 
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. 
Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale!
#striscialanotizia #gianpaoloserino #magdaszabo #edizionianfora #affresco #hermannhesse #veragheno #claudiatatasciore #librobellissimo #librodaleggere #instabooks
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale! #striscialanotizia  #gianpaoloserino  #magdaszabo  #edizionianfora  #affresco  #hermannhesse  #veragheno  #claudiatatasciore  #librobellissimo  #librodaleggere  #instabooks 
Una meravigliosa, bellissima, stupenda, favolosa infomazione di servizio:
#striscialanotizia #affresco #magdaszabo #gianpaoloserino #veragheno #edizionianfora #claudiatatasciora
Old but gold. Béla Lugosi gioca a poker con Babbo Natale nel 1940.

Buon Natale a tutti!  #belalugosi #babbonatale #merrychristmas #edizionianfora
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Benarrivate seconda ristampa di Abigail e prima ristampa di Affresco!

#magdaszabo #edizionianfora #abigail #affresco #hermannhesse #veragheno #gianpaoloserino #libribellissimi #libridaleggere
Benarrivate seconda ristampa di Abigail e prima ristampa di Affresco!

#magdaszabo #edizionianfora #abigail #affresco #hermannhesse #veragheno #gianpaoloserino #libribellissimi #libridaleggere
Siamo presenti alla manifestazione L'Artigiano in Fiera allo stand della città di Budapest (A100 Padiglione 5). Venite a trovarci! #artigianoinfiera #edizionianfora #budapest
Ieri sera sono tornata a casa con lei. 
#magdaszabo #edizionianfora #libreriaildelfino #pavia
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Cari amici romani, dal 6 al 10 dicembre saremo a Roma a Più libri più liberi. Venite a trovarci allo stand E03, saremo ospiti del nostro distributore Unicopli.
#piulibripiuliberi #edizionianfora #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
Cari amici romani, dal 6 al 10 dicembre saremo a Roma a Più libri più liberi. Venite a trovarci allo stand E03, saremo ospiti del nostro distributore Unicopli.
#piulibripiuliberi #edizionianfora #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Un suggerimento per il vostro weekend 
#artigianoinfiera #budapest #ungheria #edizionianfora #magdaszabo #milano
Un suggerimento per il vostro weekend a Milano.
#artigianoinfiera #budapest #ungheria #edizionianfora #magdaszabo #milano
#Repost @gianpaoloserino (@get_repost)
・・・
#bookcity #milano #castellosforzesco presentazione #magdaszabó ”Affresco” #affresco #edizionianfora @monikakonlakappa #introduzione #gianpaoloserino
#Repost @gianpaoloserino (@get_repost)
・・・
#bookcity #milano #castellosforzesco presentazione #magdaszabó ”Affresco” #affresco #edizionianfora @monikakonlakappa #introduzione #gianpaoloserino
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno 
#instabook #librobellissimo
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ "Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek. Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano. http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/ #bcm2017  #bookcitymilano2017  #edizionianfora  #magdaszabo  #affresco  #hermannhesse  #gianpaoloserino  #veragheno  #instabook  #librobellissimo 
"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno 
#instabook #librobellissimo
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Parte la promozione: acquista 2 copie dal nostro catalogo e ti regaliamo la bellissima shopper bag Magda Szabó. Le spedizioni, nel territorio nazionale, sono gratuite ed effettuate con corriere espresso.
Pagamento con Paypal. Visitate il webshop di edizionianfora.net. #shopperbagmagdaszabo #edizionianfora #perelisa #ilmomento #affresco #abigail #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
Parte la promozione: acquista 2 copie dal nostro catalogo e ti regaliamo la bellissima shopper bag Magda Szabó. Le spedizioni, nel territorio nazionale, sono gratuite ed effettuate con corriere espresso.
Pagamento con Paypal. Visitate il webshop di edizionianfora.net. #shopperbagmagdaszabo #edizionianfora #perelisa #ilmomento #affresco #abigail #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Oggi Andrea Marcolongo recensisce Affresco di Magda Szabó su Tuttolibri de La Stampa.  #lastampa #tuttolibri #andreamarcolongo #affresco #magdaszabo #hermannhesse #edizionianfora
Oggi Andrea Marcolongo recensisce Affresco di Magda Szabó su Tuttolibri de La Stampa. #lastampa #tuttolibri  #andreamarcolongo #affresco #magdaszabo #edizionianfora #hermannhesse
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova. 
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere
Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova. 
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri  #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere
La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri  #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con: 
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) 
Vera Gheno (curatrice e traduttrice) 
Claudia Tatasciore (co-traduttrice) 
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) 
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) 
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti 
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity 
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora  #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ 19 novembre 2017 ore 10:30 La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino. Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice. Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico. Con: Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) Vera Gheno (curatrice e traduttrice) Claudia Tatasciore (co-traduttrice) Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora) I protagonisti Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore I libri degli autori presentati a BookCity Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora  #magdaszabo  #bookcity  #bookcitymilano2017  #affresco  #gianpaoloserino  #veragheno  #claudiatatasciore  #monikaszilagyi  #primapresentazione  #hermannhesse 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
L'11 ottobre Lampoon pubblica l'introduzione di Gian Paolo Serino e la prefazione di Magda Szabó del romanzo Affresco. http://lampoon.it/news/unreleased-front-matters-for-affresco/ #thefashonablelampoon #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse
Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks
Sul blog Giuditta legge Francesca Maccani recensisce Abigail di Magda Szabó: "Così come non temo di definire capolavoro “Abigail”. Questo libro lo consiglio a chi ama le storie di un tempo, la bella scrittura tradizionale, elegante e dal sapore antico. Un lavoro che respira in tutto e per tutto l’aria di altri tempi ma che non manca di ricordarci che le emozioni, quelle più autentiche, in fondo rimangono le stesse, anche a distanza di un secolo." http://www.giudittalegge.it/2017/10/22/la-recensora-della-domenica-abigail/#more-6917 #edizionianfora #giudittalegge #francescamaccani #abigail #magdaszabo #veragheno #instabooks #libribellissimi
Sul blog Giuditta legge Francesca Maccani recensisce Abigail di Magda Szabó: "Così come non temo di definire capolavoro “Abigail”. Questo libro lo consiglio a chi ama le storie di un tempo, la bella scrittura tradizionale, elegante e dal sapore antico. Un lavoro che respira in tutto e per tutto l’aria di altri tempi ma che non manca di ricordarci che le emozioni, quelle più autentiche, in fondo rimangono le stesse, anche a distanza di un secolo." http://www.giudittalegge.it/2017/10/22/la-recensora-della-domenica-abigail/#more -6917 #edizionianfora  #giudittalegge  #francescamaccani  #abigail  #magdaszabo  #veragheno  #instabooks  #libribellissimi 
Sul canale YouTube Libri come il pane Stefania Previteri recensisce Per Elisa di Magda Szabó.
#edizionianfora #perelisa #magdaszabo #libribellissimi #instabooks #libricomeilpane
Anna Vallerugo recensisce Abigail di Magda Szabó su Gli Amanti dei Libri. <<Un porre rimedio riuscito e tradotto in questo romanzo che resiste a ogni tipo di riduzione a uno specifico genere letterario e si fa ottimo veicolo per  addentrarsi nella scrittura limpida e sicura di Magda Szabó, una delle voci europee più grandi del secolo scorso, le cui opere sono ora reperibili grazie all’intelligente operazione editoriale delle edizioni Anfora di Monika Szilágyi nell’accurata traduzione di Vera Gheno.>> http://www.gliamantideilibri.it/abigail-magda-szabo/ #edizionianfora #annavallerugo #abigail #magdaszabo #veragheno #gliamantideilibri #instabooks #libribellissimi
19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con: 
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) 
Vera Gheno (curatrice e traduttrice) 
Claudia Tatasciore (co-traduttrice) 
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) 
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) 
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti 
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity 
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora  #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse
19 novembre 2017 ore 10:30 La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino. Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice. Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico. Con: Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) Vera Gheno (curatrice e traduttrice) Claudia Tatasciore (co-traduttrice) Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora) I protagonisti Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore I libri degli autori presentati a BookCity Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora  #magdaszabo  #bookcity  #bookcitymilano2017  #affresco  #gianpaoloserino  #veragheno  #claudiatatasciore  #monikaszilagyi  #primapresentazione  #hermannhesse 
Viviana Filippini recensisce Abigail sul blog Liberi di scrivere. https://liberidiscrivere.com/2017/10/16/abigail-di-magda-szabo-edizioni-anfora-2017-a-cura-di-viviana-filippini/ #edizionianfora #magdaszabo #abigail #instabooks #libribellissimi
L'11 ottobre Lampoon pubblica l'introduzione di Gian Paolo Serino e la prefazione di Magda Szabó del romanzo Affresco. http://lampoon.it/news/unreleased-front-matters-for-affresco/ #thefashonablelampoon #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Mercoledì 1 novembre dalle 18.00 nel Cinema Hart di Napoli si terrà una serata speciale #magdaszabo. Dalle 20.00 l'evento proseguirà con la proiezione del film La porta di #istvanszabo.
Venite, sarà una serata indimenticabile.
 #accademiadungheria #magdaszabo #edizionianfora #lalineascritta #napoli #sandormarai
Mercoledì 1 novembre dalle 18.00 nel Cinema Hart di Napoli si terrà una serata speciale #magdaszabo. Dalle 20.00 l'evento proseguirà con la proiezione del film La porta di #istvanszabo.
Venite, sarà una serata indimenticabile.
 #accademiadungheria #magdaszabo #edizionianfora #lalineascritta #napoli #sandormarai
Ringraziamo con tutto il cuore il Console onorario d'Ungheria a Torino, l'avv. Roberto Martorelli, l'addetta consolare Éva Udud e la storica e scrittrice Donatella Sasso per l'organizzazione e la cura della bellissima serata "La danza dell'interferenza" dedicata a Magda Szabó, nel Circolo dei Lettori di Torino.
#magdaszabo #ladanzadellinterferenza #circolodeilettoritorino #edizionianfora #veragheno #donatellasasso #evaudud #elenimolos #savinogenovese #yukikoabragams
Liana Messina recensisce Abigail di Magda Szabó sul settimanale F.
❤️❤️❤️ #settimanalef #edizionianfora #magdaszabo #abigail #libribellissimi #instabook
Una giovane e bravissima YouTuber di origini ungheresi, Chibiistheway, recensisce Abigail e nella sua voce si percepiscono l'emozione e l'entusiasmo per il romanzo. Una meraviglia. Siamo commossi anche noi.

Ascoltatela, seguitela!

Grazie, Donatella!

https://www.youtube.com/watch?v=k8RskzqIYIU #magdaszabo #abigail #libribellissimi #instabook #edizionianfora #chibiistheway #vitaygeorgina #youtube
Tempo fa avevo trovato una bella videorecensione di Via Katalin di Magda Szabó su YouTube di una ragazza giovane e bella che faceva delle osservazioni molto perspicaci del romanzo pronunciando tutti i nomi con perfetto accento ungherese.
Mi ha incuriosita e l'ho contattata. 
Vi presento Chibiistheway, ovvero Donatella, una ragazza italiana, di origini ungheresi, amante della lettura che vi ha appena recensito Abigail di Magda Szabó sul suo canale.

Se le è piaciuto il libro? Mi pare proprio di sì. Percepisco i segni chiari della catarsi nella sua voce e sono commossa e molto felice. #youtube #chibiistheway #magdaszabo #edizionianfora #abigail #libribellissimi #instabook #vitaygeorgina
Tempo fa avevo trovato una bella videorecensione di Via Katalin di Magda Szabó su YouTube di una ragazza giovane e bella che faceva delle osservazioni molto perspicaci del romanzo pronunciando tutti i nomi con perfetto accento ungherese. Mi ha incuriosita e l'ho contattata. Vi presento Chibiistheway, ovvero Donatella, una ragazza italiana, di origini ungheresi, amante della lettura che vi ha appena recensito Abigail di Magda Szabó sul suo canale. Se le è piaciuto il libro? Mi pare proprio di sì. Percepisco i segni chiari della catarsi nella sua voce e sono commossa e molto felice. #youtube  #chibiistheway  #magdaszabo  #edizionianfora  #abigail  #libribellissimi  #instabook  #vitaygeorgina 
Oggi su #Stendhal, inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. 
Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino.
Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene l'interesse di Anfora per Magda Szabó. #affresco #magdaszabo #edizionianfora #hermannhesse #gianpaoloserino #libribelli #instabook #libridaleggere
Oggi su #Stendhal , inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino. Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene l'interesse di Anfora per Magda Szabó. #affresco  #magdaszabo  #edizionianfora  #hermannhesse  #gianpaoloserino  #libribelli  #instabook  #libridaleggere 
Oggi su #Stendhal, inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. 
Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino.
Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene il nostro interesse per Magda Szabó. #affresco #magdaszabo #gianpaoloserino #edizionianfora #hermannhesse #instabooks #libribelli #libridaleggere
Oggi su #Stendhal , inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino. Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene il nostro interesse per Magda Szabó. #affresco  #magdaszabo  #gianpaoloserino  #edizionianfora  #hermannhesse  #instabooks  #libribelli  #libridaleggere 
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. 
Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione."
LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese."
LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare."
PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!"
THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) 
L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss.
https://www.facebook.com/andreakissartist/ #edizionianfora #magdaszabo #instabooks #libridaleggere #libribellissimi #abigail
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione." LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese." LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare." PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!" THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss. https://www.facebook.com/andreakissartist/ #edizionianfora  #magdaszabo  #instabooks  #libridaleggere  #libribellissimi  #abigail 
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. 
Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione."
LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese."
LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare."
PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!"
THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) 
L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss.
https://www.facebook.com/andreakissartist/ #andreakissartist #magdaszabo #edizionianfora #abigail #instabooks #libridaleggere #libribellissimi
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione." LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese." LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare." PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!" THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss. https://www.facebook.com/andreakissartist/ #andreakissartist  #magdaszabo  #edizionianfora  #abigail  #instabooks  #libridaleggere  #libribellissimi 
Oggi è una splendida giornata e sicuramente resterà così per una settimana: su Gioia è uscita, dalla penna dell'eccellente Lisa Corva, la recensione di Abigail. #lisacorva #abigail #magdaszabo #edizionianfora
Oggi è una splendida giornata e sicuramente resterà così per una settimana: su Gioia è uscita, dalla penna dell'eccellente Lisa Corva, la recensione di Abigail. #lisacorva  #abigail  #magdaszabo  #edizionianfora 
"Le Parche hanno tessuto i miei giorni con un filo straordinariamente multicolore."
Sembra un romanzo "Per Elisa", eppure è il racconto della giovinezza della Szabó. Tra queste pagine troviamo una ragazzina che cresce in mezzo alle fiabe e alla mitologia, e che da quelle storie adatterà tutta la sua realtà, troviamo l'Ungheria della prima metà del Novecento, sconfitta, mutilata, e, fra le persone che hanno fatto parte della sua vita, troviamo anche gran parte dei protagonisti dei suoi romanzi. In queste settimane in cui ho quasi vissuto interamente fra i personaggi scritti da lei, scoprire la vita delle persone che li hanno ispirati è stata un'esperienza commovente come poche.
È invece stato strano scoprire gli esordi alla vita di Magda: conosciuta solo come scrittrice di grande sensibilità e lucidità nei confronti dell'essere umano e della Storia, è stato spiazzante trovare una piccola Magda presuntuosa, egocentrica, ma, soprattutto, cieca di fronte ai cambiamenti del suo Paese e alla realtà... per lei avevano senso solo i classici dell'antichità. E in questo senso sarà solo una la figura che le aprirà gli occhi: Cecília, la sorella adottiva orfana del Trianon (di cui non sapevo niente e che ho subito cercato nel vecchio libro di storia), che quasi subito diventerà complice nelle sue continue fantasticherie, ma che sarà anche il suo contrappeso nella vita, colei che la manterrà in equilibrio. Questo libro è dedicato a lei, e io mi immagino la Szabó, ignara di star scrivendo le sue ultime pagine (questo sarà uno dei suoi ultimi lavori), davanti alla sua scrivania persa e commossa fra i suoi ricordi, e mi piacerebbe essere vicino a lei per poterle sussurrare che sta dedicando le sue ultime parole proprio a lei, alla sua amata sorella.
"Per Elisa" avrebbe dovuto far parte di un progetto autobiografico più vasto, rimasto quindi incompiuto, ma anche da solo, per la storia personale della giovane Magda, e per la Storia con la "S" maiuscola lì raccontata, sempre con grande delicatezza ed eleganza, rappresenta uno dei punti più alti della sua carriera di scrittrice.
"Le Parche hanno tessuto i miei giorni con un filo straordinariamente multicolore." Sembra un romanzo "Per Elisa", eppure è il racconto della giovinezza della Szabó. Tra queste pagine troviamo una ragazzina che cresce in mezzo alle fiabe e alla mitologia, e che da quelle storie adatterà tutta la sua realtà, troviamo l'Ungheria della prima metà del Novecento, sconfitta, mutilata, e, fra le persone che hanno fatto parte della sua vita, troviamo anche gran parte dei protagonisti dei suoi romanzi. In queste settimane in cui ho quasi vissuto interamente fra i personaggi scritti da lei, scoprire la vita delle persone che li hanno ispirati è stata un'esperienza commovente come poche. È invece stato strano scoprire gli esordi alla vita di Magda: conosciuta solo come scrittrice di grande sensibilità e lucidità nei confronti dell'essere umano e della Storia, è stato spiazzante trovare una piccola Magda presuntuosa, egocentrica, ma, soprattutto, cieca di fronte ai cambiamenti del suo Paese e alla realtà... per lei avevano senso solo i classici dell'antichità. E in questo senso sarà solo una la figura che le aprirà gli occhi: Cecília, la sorella adottiva orfana del Trianon (di cui non sapevo niente e che ho subito cercato nel vecchio libro di storia), che quasi subito diventerà complice nelle sue continue fantasticherie, ma che sarà anche il suo contrappeso nella vita, colei che la manterrà in equilibrio. Questo libro è dedicato a lei, e io mi immagino la Szabó, ignara di star scrivendo le sue ultime pagine (questo sarà uno dei suoi ultimi lavori), davanti alla sua scrivania persa e commossa fra i suoi ricordi, e mi piacerebbe essere vicino a lei per poterle sussurrare che sta dedicando le sue ultime parole proprio a lei, alla sua amata sorella. "Per Elisa" avrebbe dovuto far parte di un progetto autobiografico più vasto, rimasto quindi incompiuto, ma anche da solo, per la storia personale della giovane Magda, e per la Storia con la "S" maiuscola lì raccontata, sempre con grande delicatezza ed eleganza, rappresenta uno dei punti più alti della sua carriera di scrittrice.
In arrivo il 30 settembre il primo romanzo di Magda Szabó: l'"Affresco". Traduzione di Vera Gheno e Claudia Tatasciore, a cura di Vera Gheno, Prefazione di Magda Szabó, Introduzione di Gian Paolo Serino. L'"Affresco" è il romanzo che, grazie all'interessamento di Hermann Hesse, ha portato alla scrittrice il successo internazionale con traduzioni in più di 40 lingue.
"Con Frau Szabó avete pescato un pesce d'oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà." Hermann Hesse  Su Amazon è già prenotabile. #magdaszabo #affresco #edizionianfora #hermannhesse #instabook #libribellissimi #libriclassici
In arrivo il 30 settembre il primo romanzo di Magda Szabó: l'"Affresco". Traduzione di Vera Gheno e Claudia Tatasciore, a cura di Vera Gheno, Prefazione di Magda Szabó, Introduzione di Gian Paolo Serino. L'"Affresco" è il romanzo che, grazie all'interessamento di Hermann Hesse, ha portato alla scrittrice il successo internazionale con traduzioni in più di 40 lingue. "Con Frau Szabó avete pescato un pesce d'oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà." Hermann Hesse Su Amazon è già prenotabile. #magdaszabo  #affresco  #edizionianfora  #hermannhesse  #instabook  #libribellissimi  #libriclassici 
In arrivo il 30 settembre il primo romanzo di Magda Szabó: l'"Affresco". Traduzione di Vera Gheno e Claudia Tatasciore, a cura di Vera Gheno, Prefazione di Magda Szabó, Introduzione di Gian Paolo Serino. L'"Affresco" è il romanzo che, grazie all'interessamento di Hermann Hesse, ha portato alla scrittrice il successo internazionale con traduzioni in più di 40 lingue.
"Con Frau Szabó avete pescato un pesce d'oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà." Hermann Hesse #magdaszabo #affresco #edizionianfora #hermannhesse #instabook #libribellissimi #libriclassici
In arrivo il 30 settembre il primo romanzo di Magda Szabó: l'"Affresco". Traduzione di Vera Gheno e Claudia Tatasciore, a cura di Vera Gheno, Prefazione di Magda Szabó, Introduzione di Gian Paolo Serino. L'"Affresco" è il romanzo che, grazie all'interessamento di Hermann Hesse, ha portato alla scrittrice il successo internazionale con traduzioni in più di 40 lingue. "Con Frau Szabó avete pescato un pesce d'oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà." Hermann Hesse #magdaszabo  #affresco  #edizionianfora  #hermannhesse  #instabook  #libribellissimi  #libriclassici 
Nel nuovo numero della settimanale F (Cairo Editore) Anna Migliavacca (libreria Il Domani, Milano) consiglia la lettura di Abigail di Magda Szabó.  #abigail #magdaszabo #settimanaleF #annamigliavacca #libreriaildomani #edizionianfora #veragheno
Nel nuovo numero della settimanale F (Cairo Editore) Anna Migliavacca (libreria Il Domani, Milano) consiglia la lettura di Abigail di Magda Szabó.  #abigail #magdaszabo #settimanaleF #annamigliavacca #libreriaildomani #edizionianfora #veragheno
"A quel punto, il generale capisce che dalla guerra non c'è riparo. Ci si può salvare la vita, ma non la coscienza. I film, Super Quark, i musei, le enciclopedie, escludono com'è la guerra nelle case, tra i bambini.
In Abigail, Magda Szabó, la scrittrice ungherese di uno dei romanzi più incredibili sull'Europa interbellica (Per Elisa), racconta cosa fa la guerra dove non si combatte, dove non s'immagina che arrivi e dove ci si illude che possa restare inchiostro, storia, giornali." Leggiamo e rileggiamo, ma questa recensione di Simonetta Sciandivasci, ne Il Foglio di ieri, continua a sembrarci un capolavoro. #abigail #perelisa #magdaszabo #edizionianfora #veragheno #unafogliatadilibri #ilfoglio #simonettasciandivasci
"A quel punto, il generale capisce che dalla guerra non c'è riparo. Ci si può salvare la vita, ma non la coscienza. I film, Super Quark, i musei, le enciclopedie, escludono com'è la guerra nelle case, tra i bambini. In Abigail, Magda Szabó, la scrittrice ungherese di uno dei romanzi più incredibili sull'Europa interbellica (Per Elisa), racconta cosa fa la guerra dove non si combatte, dove non s'immagina che arrivi e dove ci si illude che possa restare inchiostro, storia, giornali." Leggiamo e rileggiamo, ma questa recensione di Simonetta Sciandivasci, ne Il Foglio di ieri, continua a sembrarci un capolavoro. #abigail  #perelisa  #magdaszabo  #edizionianfora  #veragheno  #unafogliatadilibri  #ilfoglio  #simonettasciandivasci 
"A quel punto, il generale capisce che dalla guerra non c'è riparo. Ci si può salvare la vita, ma non la coscienza. I film, Super Quark, i musei, le enciclopedie, escludono com'è la guerra nelle case, tra i bambini.
In Abigail, Magda Szabó, la scrittrice ungherese di uno dei romanzi più incredibili sull'Europa interbellica (Per Elisa), racconta cosa fa la guerra dove non si combatte, dove non s'immagina che arrivi e dove ci si illude che possa restare inchiostro, storia, giornali." Leggo e rileggo, ma questa recensione di Simonetta Sciandivasci, ne Il Foglio di ieri, continua a sembrarmi un capolavoro. #abigail #perelisa #magdaszabo #edizionianfora #veragheno #unafogliatadilibri #ilfoglio #simonettasciandivasci
"A quel punto, il generale capisce che dalla guerra non c'è riparo. Ci si può salvare la vita, ma non la coscienza. I film, Super Quark, i musei, le enciclopedie, escludono com'è la guerra nelle case, tra i bambini. In Abigail, Magda Szabó, la scrittrice ungherese di uno dei romanzi più incredibili sull'Europa interbellica (Per Elisa), racconta cosa fa la guerra dove non si combatte, dove non s'immagina che arrivi e dove ci si illude che possa restare inchiostro, storia, giornali." Leggo e rileggo, ma questa recensione di Simonetta Sciandivasci, ne Il Foglio di ieri, continua a sembrarmi un capolavoro. #abigail  #perelisa  #magdaszabo  #edizionianfora  #veragheno  #unafogliatadilibri  #ilfoglio  #simonettasciandivasci 
Provare per credere. L'estratto di Abigail su Letteratitudine. https://letteratitudinenews.wordpress.com/2017/07/25/abigail-di-magda-szabo/ #letteratitudine #magdaszabo #abigail #edizionianfora #massimomaugeri
Su Robinson della Repubblica d'oggi, tra i consigli di letture estive per ragazzi di Nadia Terranova, trovate anche ABIGAIL di Magda Szabó. "Se Katherine, la protagonista di Per sempre, ricorda Jane Eyre perché come lei non rinuncia a vivere fino in fondo la propria sensualità, un altro romanzo da poco tornato in libreria, per altri versi, è imparentato con il capolavoro di Charlotte Brontë. Si tratta di Abigail, l’unico libro per ragazzi della scrittrice ungherese Magda Szabó, pubblicato dall’Anfora nella nuova traduzione di Vera Gheno, con una nota dell’autrice. Georgina, detta Gina, ha quindici anni ed è costretta dalla Storia a chiudersi in collegio: siamo nell’autunno del 1943, l’istitutrice francese viene rimpatriata perché il suo paese è in guerra sul fronte opposto, e il padre di Gina, un generale rimasto vedovo, non trova altra soluzione che mandare la figlia a studiare dentro una torre d’avorio dalle regole rigidissime e dall’isolamento assoluto.
Nonostante si tratti di un libro meno conosciuto di altri dall’ambientazione simile, ha tutti gli ingredienti del classico di formazione, insieme alla scrittura magnifica della Szabó, nota al pubblico adulto per romanzi come La porta o La ballata di Iza." #magdaszabo
#abigail
#nadiaterranova
#veragheno
#robinson
#larepubblica
#edizionianfora #libridaleggere #libribelli
Su Robinson della Repubblica d'oggi, tra i consigli di letture estive per ragazzi di Nadia Terranova, trovate anche ABIGAIL di Magda Szabó. "Se Katherine, la protagonista di Per sempre, ricorda Jane Eyre perché come lei non rinuncia a vivere fino in fondo la propria sensualità, un altro romanzo da poco tornato in libreria, per altri versi, è imparentato con il capolavoro di Charlotte Brontë. Si tratta di Abigail, l’unico libro per ragazzi della scrittrice ungherese Magda Szabó, pubblicato dall’Anfora nella nuova traduzione di Vera Gheno, con una nota dell’autrice. Georgina, detta Gina, ha quindici anni ed è costretta dalla Storia a chiudersi in collegio: siamo nell’autunno del 1943, l’istitutrice francese viene rimpatriata perché il suo paese è in guerra sul fronte opposto, e il padre di Gina, un generale rimasto vedovo, non trova altra soluzione che mandare la figlia a studiare dentro una torre d’avorio dalle regole rigidissime e dall’isolamento assoluto. Nonostante si tratti di un libro meno conosciuto di altri dall’ambientazione simile, ha tutti gli ingredienti del classico di formazione, insieme alla scrittura magnifica della Szabó, nota al pubblico adulto per romanzi come La porta o La ballata di Iza." #magdaszabo  #abigail  #nadiaterranova  #veragheno  #robinson  #larepubblica  #edizionianfora  #libridaleggere  #libribelli 
Su Robinson della Repubblica d'oggi, tra i consigli di letture estive per ragazzi di Nadia Terranova, trovate anche ABIGAIL di Magda Szabó. "Se Katherine, la protagonista di Per sempre, ricorda Jane Eyre perché come lei non rinuncia a vivere fino in fondo la propria sensualità, un altro romanzo da poco tornato in libreria, per altri versi, è imparentato con il capolavoro di Charlotte Brontë. Si tratta di Abigail, l’unico libro per ragazzi della scrittrice ungherese Magda Szabó, pubblicato dall’Anfora nella nuova traduzione di Vera Gheno, con una nota dell’autrice. Georgina, detta Gina, ha quindici anni ed è costretta dalla Storia a chiudersi in collegio: siamo nell’autunno del 1943, l’istitutrice francese viene rimpatriata perché il suo paese è in guerra sul fronte opposto, e il padre di Gina, un generale rimasto vedovo, non trova altra soluzione che mandare la figlia a studiare dentro una torre d’avorio dalle regole rigidissime e dall’isolamento assoluto.
Nonostante si tratti di un libro meno conosciuto di altri dall’ambientazione simile, ha tutti gli ingredienti del classico di formazione, insieme alla scrittura magnifica della Szabó, nota al pubblico adulto per romanzi come La porta o La ballata di Iza." #magdaszabo
#abigail
#nadiaterranova
#veragheno
#robinson
#larepubblica
#edizionianfora #libridaleggere #libribelli
Su Robinson della Repubblica d'oggi, tra i consigli di letture estive per ragazzi di Nadia Terranova, trovate anche ABIGAIL di Magda Szabó. "Se Katherine, la protagonista di Per sempre, ricorda Jane Eyre perché come lei non rinuncia a vivere fino in fondo la propria sensualità, un altro romanzo da poco tornato in libreria, per altri versi, è imparentato con il capolavoro di Charlotte Brontë. Si tratta di Abigail, l’unico libro per ragazzi della scrittrice ungherese Magda Szabó, pubblicato dall’Anfora nella nuova traduzione di Vera Gheno, con una nota dell’autrice. Georgina, detta Gina, ha quindici anni ed è costretta dalla Storia a chiudersi in collegio: siamo nell’autunno del 1943, l’istitutrice francese viene rimpatriata perché il suo paese è in guerra sul fronte opposto, e il padre di Gina, un generale rimasto vedovo, non trova altra soluzione che mandare la figlia a studiare dentro una torre d’avorio dalle regole rigidissime e dall’isolamento assoluto. Nonostante si tratti di un libro meno conosciuto di altri dall’ambientazione simile, ha tutti gli ingredienti del classico di formazione, insieme alla scrittura magnifica della Szabó, nota al pubblico adulto per romanzi come La porta o La ballata di Iza." #magdaszabo  #abigail  #nadiaterranova  #veragheno  #robinson  #larepubblica  #edizionianfora  #libridaleggere  #libribelli