an online Instagram web viewer

#edizionianfora medias

Photos

Ricordo come fosse ieri le prime pagine di #ViaKatalin di #MagdaSzabó. Fu come un fulmine inaspettato, uno di quei libri fondamentali per la mia formazione. Anni dopo mi ritrovai anche tra le strade di Budapest cercando proprio quella Katalin utca e le tracce di quell’autrice fondamentale per l’intero Novecento. Da pochissimo ho cominciato a lavorare per chi quel nome lo pubblica con passione e competenza anche in Italia, oltre ad Einaudi c’è infatti @edizionianfora, una piccola realtà di Milano che si occupa di Ungheria e di letteratura del Centro-Europa. È un onore poter diffondere e raccontare parole così importanti per la contemporaneità, nomi e storie che mi fanno essere felice e onorato. Non avrei mai immaginato che la mia Magda sarebbe potuta tornare così, ma le strade della letteratura sono imprevedibili e mi hanno sempre riservato sorprese. Ora c’è questo ed è giusto raccontarlo, ora c’è di nuovo Magda.
#EdizioniAnfora #LetteraturaUngherese
Ricordo come fosse ieri le prime pagine di #ViaKatalin  di #MagdaSzabó . Fu come un fulmine inaspettato, uno di quei libri fondamentali per la mia formazione. Anni dopo mi ritrovai anche tra le strade di Budapest cercando proprio quella Katalin utca e le tracce di quell’autrice fondamentale per l’intero Novecento. Da pochissimo ho cominciato a lavorare per chi quel nome lo pubblica con passione e competenza anche in Italia, oltre ad Einaudi c’è infatti @edizionianfora, una piccola realtà di Milano che si occupa di Ungheria e di letteratura del Centro-Europa. È un onore poter diffondere e raccontare parole così importanti per la contemporaneità, nomi e storie che mi fanno essere felice e onorato. Non avrei mai immaginato che la mia Magda sarebbe potuta tornare così, ma le strade della letteratura sono imprevedibili e mi hanno sempre riservato sorprese. Ora c’è questo ed è giusto raccontarlo, ora c’è di nuovo Magda. #EdizioniAnfora  #LetteraturaUngherese 
Da anni, con #EdizioniAnfora, stiamo portando avanti un percorso in una letteratura ben precisa. Il nostro è un piccolo catalogo al momento popolato dal meglio della narrativa ungherese. Ma non siamo solo questo, il nostro obiettivo è quello di consegnare tra le mani dei nostri lettori i libri più importanti dal centro Europa. L’Ungheria è il nostro punto di partenza, la mitteleuropa il nostro cuore pulsante e ogni giorno è un piacere essere accompagnati da voi. 🇭🇺❤️📚
#MagdaSzabó #DezsőKosztolányi #LetteraturaUngherese
Da anni, con #EdizioniAnfora , stiamo portando avanti un percorso in una letteratura ben precisa. Il nostro è un piccolo catalogo al momento popolato dal meglio della narrativa ungherese. Ma non siamo solo questo, il nostro obiettivo è quello di consegnare tra le mani dei nostri lettori i libri più importanti dal centro Europa. L’Ungheria è il nostro punto di partenza, la mitteleuropa il nostro cuore pulsante e ogni giorno è un piacere essere accompagnati da voi. 🇭🇺❤️📚 #MagdaSzabó  #DezsőKosztolányi  #LetteraturaUngherese 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Erano mesi che con crescente angoscia (ma portata con silenziosa dignità) seguivamo il canale Youtube di Chibiistheway. 
Sapevamo che lei stava leggendo Anna Édes di Kosztolányi, un bellissimo romanzo e grande classico della letteratura non solo ungherese, ma europea, cui teniamo tantissimo. 
Ecco perché tenevamo tanto al parere di Donatella essendo di origine ungherese anche lei.

Oggi, dopo una ricerca casuale su Google, salta fuori che una recensione esiste e da tanto, da più di un mese, eravamo noi completamente imbranati a non trovarla prima. <<Anna Édes è un romanzo fortemente morale che parla del male e della pietà, in un periodo storico turbolento che mi è piaciuto approfondire in questo modo. Una lettura da affrontare se amate Dostoevskij e le storie famigliari.>> https://youtu.be/WJaJIAv229o

#chibiistheway #dezsokosztolanyi #annaedes #edizionianfora #libripiùchebelli #librodaleggere
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ Erano mesi che con crescente angoscia (ma portata con silenziosa dignità) seguivamo il canale Youtube di Chibiistheway. Sapevamo che lei stava leggendo Anna Édes di Kosztolányi, un bellissimo romanzo e grande classico della letteratura non solo ungherese, ma europea, cui teniamo tantissimo. Ecco perché tenevamo tanto al parere di Donatella essendo di origine ungherese anche lei. Oggi, dopo una ricerca casuale su Google, salta fuori che una recensione esiste e da tanto, da più di un mese, eravamo noi completamente imbranati a non trovarla prima. <> https://youtu.be/WJaJIAv229o #chibiistheway  #dezsokosztolanyi  #annaedes  #edizionianfora  #libripiùchebelli  #librodaleggere 
Erano mesi che con crescente angoscia (ma portata con silenziosa dignità) seguivamo il canale Youtube di Chibiistheway. 
Sapevamo che lei stava leggendo Anna Édes di Kosztolányi, un bellissimo romanzo e grande classico della letteratura non solo ungherese, ma europea, cui teniamo tantissimo. 
Ecco perché tenevamo tanto al parere di Donatella essendo di origine ungherese anche lei.

Oggi, dopo una ricerca casuale su Google, salta fuori che una recensione esiste e da tanto, da più di un mese, eravamo noi completamente imbranati a non trovarla prima. <<Anna Édes è un romanzo fortemente morale che parla del male e della pietà, in un periodo storico turbolento che mi è piaciuto approfondire in questo modo. Una lettura da affrontare se amate Dostoevskij e le storie famigliari.>> https://youtu.be/WJaJIAv229o

#chibiistheway #dezsokosztolanyi #annaedes #edizionianfora #libripiùchebelli #librodaleggere
Erano mesi che con crescente angoscia (ma portata con silenziosa dignità) seguivamo il canale Youtube di Chibiistheway. Sapevamo che lei stava leggendo Anna Édes di Kosztolányi, un bellissimo romanzo e grande classico della letteratura non solo ungherese, ma europea, cui teniamo tantissimo. Ecco perché tenevamo tanto al parere di Donatella essendo di origine ungherese anche lei. Oggi, dopo una ricerca casuale su Google, salta fuori che una recensione esiste e da tanto, da più di un mese, eravamo noi completamente imbranati a non trovarla prima. <> https://youtu.be/WJaJIAv229o #chibiistheway  #dezsokosztolanyi  #annaedes  #edizionianfora  #libripiùchebelli  #librodaleggere 
"... lui divenne Abigail, lui che aveva ben chiaro che l'anima non scalfita, la persona messa in salvo, la dignità umana protetta erano più importanti delle regole" 
#magdaszabo #abigail #ungheria #budapest #1970 #italia #2007 #2017 #edizionianfora
<<Parecchio dopo, imparando ad amare quella bambina che incarna l'Ungheria fratturata per sempre, il paese che sa che dovrà sopportare per sempre di sentirsi estraneo ed espropriato in casa propria, Magdolna capirà che quell'adozione era stata "un atto di giustizia conciliatorio non del futuro, ma del passato". "Per Elisa" è il romanzo di un paese intero che a un certo punto è costretto a dirsi: noi non potremo tornare noi, per questo ci scopriremo nel profugo, nell'orfano del Trianon che differisce da noi per colpa di una spartizione arbitraria.>> Simonetta Sciandivasci, a proposito di Orbán a Milano, vi spiega l'anima ungherese: la sensazione di frammentarietà che, per dire il vero, accompagna la coscienza nazionale, non solo dal trattato del Trianon, ma dall'occupazione ottomana (1541-1699) e l'Impero Asburgo in Ungheria.

#ilfoglio #simonettasciandivasci #magdaszabo #perelisa #trattatodeltrianon #edizionianfora #libripiùchebelli #instabooks
#Repost @libreriaprosperi (@get_repost)
・・・
Anche nel bel mezzo dell'estate nascono nuove collaborazioni 😊😊😊
Ecco a voi la narrativa ungherese di @edizionianfora 
Passate a scoprirla ;) #libri #narrativa #est #europa #ungheria #editoreindipendente #libreriaindipendente #edizionianfora #szabo #kosztolányi
Anche nel bel mezzo dell'estate nascono nuove collaborazioni 😊😊😊
Ecco a voi la narrativa ungherese di @edizionianfora 
Passate a scoprirla ;) #libri #narrativa #est #europa #ungheria #editoreindipendente #libreriaindipendente #edizionianfora #szabo #kosztolányi
Tutti i libri finora pubblicati da #edizionianfora <3. Dire che sono stupendi è poco!
Tutti i libri finora pubblicati da #edizionianfora  <3. Dire che sono stupendi è poco!
Mentre rifletto sul fatto che se volessi parlare a voce di questo libro, non riuscirei neanche per sbaglio a pronunciare il nome dell’autore, dico che a voce o per iscritto, in realtà non so bene cosa dire nemmeno della storia. Siamo nell’Ungheria del primo dopoguerra: i sentimenti nazionalistici sono in ascesa, i “rossi” vengono guardati con sospetto, le amicizie e inimicizie si costruiscono per lo più su livello politico... e in questo contesto tutto il nucleo della storia si compone di famiglie che parlano (= spettegolano) delle loro cameriere, e di cameriere che spettegolano sui loro padroni. E poi c’è Anna Édes, piccola cameriera completamente dedita al suo lavoro, che non si lamenta, non dà motivo di lamentele, e che vive una non-vita di lavori domestici e obbedienza totale alla padrona.
Ora, se l’intento dell’autore era far provare al lettore un senso sempre maggiore di claustrofobia, chiusura, di ingiustizia rispetto alla protagonista, insomma, se voleva che si empatizzare con Anna per portare allo sconvolgimento per gli eventi finali, ecco, come in battaglia navale, sono costretta a dire “acqua”. Anna è un personaggio talmente insipido, che le sue sorti mi hanno lasciato fredda dall’inizio alla fine della storia. Ciò che invece non mi ha lasciato fredda, ma, anzi, mi ha entusiasmato, è proprio l’ambientazione storica, la descrizione dei rapporti fra le varie classi sociali e tutte le note a piè pagina che facevano immergere ancor di più il lettore nell’Ungheria di quegli anni.
Per fare un po’ una sintesi, “Anna Édes” è un “Alias Grace” con meno pappardella inutile (mi era proprio piaciuto quel libro XD) e contesto storico mooolto più interessante (almeno per me, al momento - basta vedere le mie ultime letture XD -).
Mentre rifletto sul fatto che se volessi parlare a voce di questo libro, non riuscirei neanche per sbaglio a pronunciare il nome dell’autore, dico che a voce o per iscritto, in realtà non so bene cosa dire nemmeno della storia. Siamo nell’Ungheria del primo dopoguerra: i sentimenti nazionalistici sono in ascesa, i “rossi” vengono guardati con sospetto, le amicizie e inimicizie si costruiscono per lo più su livello politico... e in questo contesto tutto il nucleo della storia si compone di famiglie che parlano (= spettegolano) delle loro cameriere, e di cameriere che spettegolano sui loro padroni. E poi c’è Anna Édes, piccola cameriera completamente dedita al suo lavoro, che non si lamenta, non dà motivo di lamentele, e che vive una non-vita di lavori domestici e obbedienza totale alla padrona. Ora, se l’intento dell’autore era far provare al lettore un senso sempre maggiore di claustrofobia, chiusura, di ingiustizia rispetto alla protagonista, insomma, se voleva che si empatizzare con Anna per portare allo sconvolgimento per gli eventi finali, ecco, come in battaglia navale, sono costretta a dire “acqua”. Anna è un personaggio talmente insipido, che le sue sorti mi hanno lasciato fredda dall’inizio alla fine della storia. Ciò che invece non mi ha lasciato fredda, ma, anzi, mi ha entusiasmato, è proprio l’ambientazione storica, la descrizione dei rapporti fra le varie classi sociali e tutte le note a piè pagina che facevano immergere ancor di più il lettore nell’Ungheria di quegli anni. Per fare un po’ una sintesi, “Anna Édes” è un “Alias Grace” con meno pappardella inutile (mi era proprio piaciuto quel libro XD) e contesto storico mooolto più interessante (almeno per me, al momento - basta vedere le mie ultime letture XD -).
Dopo aver passato praticamente tutta l'estate scorsa fra le pagine scritte dalla Szabó, ammirandone lo stile, adorando i suoi personaggi e le sue storie, sono giunta infine all'ultimo romanzo suo che mi mancava da leggere, che, per ironia, è il suo primo. "Affresco" contiene in forma di germoglio quelle che saranno in futuro le caratteristiche principali di tutti i suoi romanzi: personaggi affascinanti perché imperfetti, ritratti con cura e sensibilità, e una storia che si sviluppa tutta intorno a loro, senza la necessità di accadimenti esterni. È un vero affresco: un racconto corale che pagina dopo pagina, pennellata dopo pennellata, delinea i personaggi e dona loro sfumature e colori. Il risultato non è un capolavoro, quelli arriveranno dopo, ma è brillante, e incredibilmente coraggioso per i tempi. Leggere "Affresco", il suo primo romanzo, conferma l'idea che già avevo della cara Magda: non sono una straordinaria scrittrice, ma anche una bellissima persona.
P.S.: mi sono appena accorta che l’Ungheria è il filo rosso che lega le mie ultime letture... A partire da “Notturni” di Ishiguro, con un protagonista ungherese, poi “Trilogia della città di K” (libro che affascina e provoca ribrezzo allo stesso tempo), poi Magda, e ora “Accadde il primo settembre” con un altro protagonista ungherese, e dopo mi aspetta “Anna Édes”, di uno scrittore ungherese... E io che quest’estate volevo fare un viaggio in Ungheria... a quanto pare il mio subconscio mi ci ha portato lo stesso attraverso le letture! XD
Dopo aver passato praticamente tutta l'estate scorsa fra le pagine scritte dalla Szabó, ammirandone lo stile, adorando i suoi personaggi e le sue storie, sono giunta infine all'ultimo romanzo suo che mi mancava da leggere, che, per ironia, è il suo primo. "Affresco" contiene in forma di germoglio quelle che saranno in futuro le caratteristiche principali di tutti i suoi romanzi: personaggi affascinanti perché imperfetti, ritratti con cura e sensibilità, e una storia che si sviluppa tutta intorno a loro, senza la necessità di accadimenti esterni. È un vero affresco: un racconto corale che pagina dopo pagina, pennellata dopo pennellata, delinea i personaggi e dona loro sfumature e colori. Il risultato non è un capolavoro, quelli arriveranno dopo, ma è brillante, e incredibilmente coraggioso per i tempi. Leggere "Affresco", il suo primo romanzo, conferma l'idea che già avevo della cara Magda: non sono una straordinaria scrittrice, ma anche una bellissima persona. P.S.: mi sono appena accorta che l’Ungheria è il filo rosso che lega le mie ultime letture... A partire da “Notturni” di Ishiguro, con un protagonista ungherese, poi “Trilogia della città di K” (libro che affascina e provoca ribrezzo allo stesso tempo), poi Magda, e ora “Accadde il primo settembre” con un altro protagonista ungherese, e dopo mi aspetta “Anna Édes”, di uno scrittore ungherese... E io che quest’estate volevo fare un viaggio in Ungheria... a quanto pare il mio subconscio mi ci ha portato lo stesso attraverso le letture! XD
"L'occhio è la formazione più distante del cervello, sul bastione sporgente del cranio esso stesso è un cervello lasciato libero e vedente, che nella febbre dell'apprendimento, in un momento dell'evoluzione cosmica dell'esistenza aveva strappato due fori sulla parete ossea del cranio per sbirciare il mondo esteriore attraverso due feritoie, per sapere quale fosse lo scopo della creazione. 
Questi quattro occhi però si fissavano esclusivamente gli uni negli altri, era lì che cercavano, esploravano qualcosa, volevano illuminarsi e salvarsi gli uni attraverso gli altri." #AnnaÉdes #JánosPatikárius #Jancsi #DezsőKosztolányi #Kosztolányi #bookoftheday #letteraturaungherese #hungarianliterature #librodelgiorno #istigazioneallalettura #EdizioniAnfora #Ungheria #Budapest #readingtime #lovereading
"L'occhio è la formazione più distante del cervello, sul bastione sporgente del cranio esso stesso è un cervello lasciato libero e vedente, che nella febbre dell'apprendimento, in un momento dell'evoluzione cosmica dell'esistenza aveva strappato due fori sulla parete ossea del cranio per sbirciare il mondo esteriore attraverso due feritoie, per sapere quale fosse lo scopo della creazione. Questi quattro occhi però si fissavano esclusivamente gli uni negli altri, era lì che cercavano, esploravano qualcosa, volevano illuminarsi e salvarsi gli uni attraverso gli altri." #AnnaÉdes  #JánosPatikárius  #Jancsi  #DezsőKosztolányi  #Kosztolányi  #bookoftheday  #letteraturaungherese  #hungarianliterature  #librodelgiorno  #istigazioneallalettura  #EdizioniAnfora  #Ungheria  #Budapest  #readingtime  #lovereading 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
<< “Anna Édes” è stato pubblicato per la prima volta nel 1926, ma, come avviene per tutti i libri molto belli, niente ne rivela l’età- né il contenuto, né lo stile, misurato, pulito, ironico, compassionevole.>> Sul blog Leggere al lume di candela trovate la bella recensione di Marilia Piccone del romanzo Anna Édes di Dezső Kosztolányi. 
https://leggerealumedicandela.blogspot.com/2018/06/dezso-kostolanyi-anna-edes-ed-2018.html?m=1

#annaedes
#kosztolanyi
#edizionianfora
#instabooks
#librimeravigliosi
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ << “Anna Édes” è stato pubblicato per la prima volta nel 1926, ma, come avviene per tutti i libri molto belli, niente ne rivela l’età- né il contenuto, né lo stile, misurato, pulito, ironico, compassionevole.>> Sul blog Leggere al lume di candela trovate la bella recensione di Marilia Piccone del romanzo Anna Édes di Dezső Kosztolányi. https://leggerealumedicandela.blogspot.com/2018/06/dezso-kostolanyi-anna-edes-ed-2018.html?m=1 #annaedes  #kosztolanyi  #edizionianfora  #instabooks  #librimeravigliosi 
<< “Anna Édes” è stato pubblicato per la prima volta nel 1926, ma, come avviene per tutti i libri molto belli, niente ne rivela l’età- né il contenuto, né lo stile, misurato, pulito, ironico, compassionevole.>> Sul blog Leggere al lume di candela trovate la bella recensione di Marilia Piccone del romanzo Anna Édes di Dezső Kosztolányi. 
https://leggerealumedicandela.blogspot.com/2018/06/dezso-kostolanyi-anna-edes-ed-2018.html?m=1

#annaedes
#kosztolanyi
#edizionianfora
#instabooks
#librimeravigliosi
<< “Anna Édes” è stato pubblicato per la prima volta nel 1926, ma, come avviene per tutti i libri molto belli, niente ne rivela l’età- né il contenuto, né lo stile, misurato, pulito, ironico, compassionevole.>> Sul blog Leggere al lume di candela trovate la bella recensione di Marilia Piccone del romanzo Anna Édes di Dezső Kosztolányi. https://leggerealumedicandela.blogspot.com/2018/06/dezso-kostolanyi-anna-edes-ed-2018.html?m=1 #annaedes  #kosztolanyi  #edizionianfora  #instabooks  #librimeravigliosi 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
<<Un capolavoro del più geniale autore mitteleuropeo degli Anni 30>> Su Tuttolibri de La Stampa parlano di Anna Édes di Kosztolányi.
😍

#kosztolanyi #annaedes #edizionianfora #tuttolibri #romanzidaleggere
#libripiùchebelli #instabooks
<<Un capolavoro del più geniale autore mitteleuropeo degli Anni 30>> Su Tuttolibri de La Stampa parlano di Anna Édes di Kosztolányi.
😍

#kosztolanyi #annaedes #edizionianfora #tuttolibri #romanzidaleggere
#libripiùchebelli #instabooks
So che dovrei essere più social e sono sciocca quando non faccio selfie con i carissimi amici scrittori, giornalisti e blogger che vengono a trovarmi allo stand, ma non ci riesco. È un periodo quando non mi va di farlo. 
Però cose belle succedono ogni giorno allo Stand F09 del Padiglione 2. Distributori che vogliono Anfora tra gli editori da loro rappresentati, promotori che si congratulano con me, festival che invitano, librerie che scoprono felici i nostri libri, lettori contenti. Begli incontri ogni giorno.
Da uno di questi begli incontri è nata questa intervista ieri con Vincenzo Pinto che ringrazio molto per l'opportunità.
La trovate sul canale YouTube dell'Associazione Culturale Free ebrei. (Freeebrei)
#edizionianfora
#magdaszabo
#kosztolanyi
#annaedes
#freeebrei
#salonedellibro2018
So che dovrei essere più social e sono sciocca quando non faccio selfie con i carissimi amici scrittori, giornalisti e blogger che vengono a trovarmi allo stand, ma non ci riesco. È un periodo quando non mi va di farlo. Però cose belle succedono ogni giorno allo Stand F09 del Padiglione 2. Distributori che vogliono Anfora tra gli editori da loro rappresentati, promotori che si congratulano con me, festival che invitano, librerie che scoprono felici i nostri libri, lettori contenti. Begli incontri ogni giorno. Da uno di questi begli incontri è nata questa intervista ieri con Vincenzo Pinto che ringrazio molto per l'opportunità. La trovate sul canale YouTube dell'Associazione Culturale Free ebrei. (Freeebrei) #edizionianfora  #magdaszabo  #kosztolanyi  #annaedes  #freeebrei  #salonedellibro2018 
Ieri, al Salone Internazionale del Libro, Vincenzo Pinto mi ha fatto alcune domande della casa editrice e dei libri che pubblichiamo. Lo trovate sul canale YouTube dell'associazione culturale Free ebrei. 
#edizionianfora
#freeebrei
#salonedellibro2018
#magdaszabo
#kosztolanyi
#annaedes

https://m.youtube.com/watch?v=QucKx3TLbfU&feature=youtu.be
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Noi siamo pronti e vi aspettiamo allo Stand F09 del Padiglione 2. #salonedellibro2018 #edizionianfora #magdaszabo #kosztolanyi #libripiùchebelli #instabooks #libriimperdibili #libridaleggere
Noi siamo pronti e vi aspettiamo allo Stand F09 del Padiglione 2. #salonedellibro2018 #edizionianfora #magdaszabo #kosztolanyi #libripiùchebelli #instabooks #libriimperdibili #libridaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Vi aspettiamo al @salonelibro, stand F09 del padiglione 2 tra il 10 e 14 maggio!

#edizionianfora #annaedes #kosztolányi #salonedellibro2018
Vi aspettiamo al @salonelibro, stand F09 del padiglione 2 tra il 10 e 14 maggio!

#edizionianfora #annaedes #kosztolányi #salonedellibro2018
Indovina chi avrà uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino?

Vi aspetto allo stand F09 del Padigione 2 tra il 10  e il 14 maggio! 💗💗💗 http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/

#salonedellibro2018
#edizionianfora
Indovina chi avrà uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino? Vi aspetto allo stand F09 del Padigione 2 tra il 10 e il 14 maggio! 💗💗💗 http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/ #salonedellibro2018  #edizionianfora 
Edizioni Anfora debutta nello spazio Incubatore del Salone Internazionale del Libro.

Venite a trovarci allo stand F09 del Padiglione 2! Vi aspettiamo! 
http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/

#salonedellibro2018
#edizionianfora
Edizioni Anfora debutta nello spazio Incubatore del Salone Internazionale del Libro. Venite a trovarci allo stand F09 del Padiglione 2! Vi aspettiamo! http://www.quotidianopiemontese.it/2018/04/19/presentato-31esimo-salone-internazionale-del-libro-programma/ #salonedellibro2018  #edizionianfora 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. 
Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale!
#striscialanotizia #gianpaoloserino #magdaszabo #edizionianfora #affresco #hermannhesse #veragheno #claudiatatasciore #librobellissimo #librodaleggere #instabooks
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale! #striscialanotizia  #gianpaoloserino  #magdaszabo  #edizionianfora  #affresco  #hermannhesse  #veragheno  #claudiatatasciore  #librobellissimo  #librodaleggere  #instabooks 
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. 
Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale!
#striscialanotizia #gianpaoloserino #magdaszabo #edizionianfora #affresco #hermannhesse #veragheno #claudiatatasciore #librobellissimo #librodaleggere #instabooks
Mi tremano ancora le mani per l'emozione. Dunque è successo veramente, Affresco è apparso in tv. Ringrazio gli autori di Striscia la notizia, ringrazio Michelle Hunziker e ringrazio di cuore Gian Paolo Serino (che non riesco a taggare) che ci ha sempre sostenuto sin dall' inizio. Grazie! Un bellissimo regalo di Natale! #striscialanotizia  #gianpaoloserino  #magdaszabo  #edizionianfora  #affresco  #hermannhesse  #veragheno  #claudiatatasciore  #librobellissimo  #librodaleggere  #instabooks 
Una meravigliosa, bellissima, stupenda, favolosa infomazione di servizio:
#striscialanotizia #affresco #magdaszabo #gianpaoloserino #veragheno #edizionianfora #claudiatatasciora
Old but gold. Béla Lugosi gioca a poker con Babbo Natale nel 1940.

Buon Natale a tutti!  #belalugosi #babbonatale #merrychristmas #edizionianfora
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Benarrivate seconda ristampa di Abigail e prima ristampa di Affresco!

#magdaszabo #edizionianfora #abigail #affresco #hermannhesse #veragheno #gianpaoloserino #libribellissimi #libridaleggere
Benarrivate seconda ristampa di Abigail e prima ristampa di Affresco!

#magdaszabo #edizionianfora #abigail #affresco #hermannhesse #veragheno #gianpaoloserino #libribellissimi #libridaleggere
Un'altra shopper per la mia collezione - comprata ancora al Bookcity 🤓

#me #instagram #instalike #photo #home #instahome #instapic #instamoment #goodmorning #buongiorno #book #bookstagram #libro #libri #libribelli #instabook #books #shopper #bag #shoulderbag #italia #italy #magdaszabo #edizionianfora
Siamo presenti alla manifestazione L'Artigiano in Fiera allo stand della città di Budapest (A100 Padiglione 5). Venite a trovarci! #artigianoinfiera #edizionianfora #budapest
Ieri sera sono tornata a casa con lei. 
#magdaszabo #edizionianfora #libreriaildelfino #pavia
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Cari amici romani, dal 6 al 10 dicembre saremo a Roma a Più libri più liberi. Venite a trovarci allo stand E03, saremo ospiti del nostro distributore Unicopli.
#piulibripiuliberi #edizionianfora #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
Cari amici romani, dal 6 al 10 dicembre saremo a Roma a Più libri più liberi. Venite a trovarci allo stand E03, saremo ospiti del nostro distributore Unicopli.
#piulibripiuliberi #edizionianfora #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Un suggerimento per il vostro weekend 
#artigianoinfiera #budapest #ungheria #edizionianfora #magdaszabo #milano
Un suggerimento per il vostro weekend a Milano.
#artigianoinfiera #budapest #ungheria #edizionianfora #magdaszabo #milano
#Repost @gianpaoloserino (@get_repost)
・・・
#bookcity #milano #castellosforzesco presentazione #magdaszabó ”Affresco” #affresco #edizionianfora @monikakonlakappa #introduzione #gianpaoloserino
#Repost @gianpaoloserino (@get_repost)
・・・
#bookcity #milano #castellosforzesco presentazione #magdaszabó ”Affresco” #affresco #edizionianfora @monikakonlakappa #introduzione #gianpaoloserino
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno 
#instabook #librobellissimo
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ "Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek. Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano. http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/ #bcm2017  #bookcitymilano2017  #edizionianfora  #magdaszabo  #affresco  #hermannhesse  #gianpaoloserino  #veragheno  #instabook  #librobellissimo 
"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno 
#instabook #librobellissimo
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Parte la promozione: acquista 2 copie dal nostro catalogo e ti regaliamo la bellissima shopper bag Magda Szabó. Le spedizioni, nel territorio nazionale, sono gratuite ed effettuate con corriere espresso.
Pagamento con Paypal. Visitate il webshop di edizionianfora.net. #shopperbagmagdaszabo #edizionianfora #perelisa #ilmomento #affresco #abigail #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
Parte la promozione: acquista 2 copie dal nostro catalogo e ti regaliamo la bellissima shopper bag Magda Szabó. Le spedizioni, nel territorio nazionale, sono gratuite ed effettuate con corriere espresso.
Pagamento con Paypal. Visitate il webshop di edizionianfora.net. #shopperbagmagdaszabo #edizionianfora #perelisa #ilmomento #affresco #abigail #magdaszabo #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Oggi Andrea Marcolongo recensisce Affresco di Magda Szabó su Tuttolibri de La Stampa.  #lastampa #tuttolibri #andreamarcolongo #affresco #magdaszabo #hermannhesse #edizionianfora
Oggi Andrea Marcolongo recensisce Affresco di Magda Szabó su Tuttolibri de La Stampa. #lastampa #tuttolibri  #andreamarcolongo #affresco #magdaszabo #edizionianfora #hermannhesse
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova. 
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere
Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova. 
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri  #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere
La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri  #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con: 
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) 
Vera Gheno (curatrice e traduttrice) 
Claudia Tatasciore (co-traduttrice) 
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) 
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) 
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti 
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity 
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora  #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse
#Repost  @edizionianfora (@get_repost) ・・・ 19 novembre 2017 ore 10:30 La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino. Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice. Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico. Con: Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) Vera Gheno (curatrice e traduttrice) Claudia Tatasciore (co-traduttrice) Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora) I protagonisti Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore I libri degli autori presentati a BookCity Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora  #magdaszabo  #bookcity  #bookcitymilano2017  #affresco  #gianpaoloserino  #veragheno  #claudiatatasciore  #monikaszilagyi  #primapresentazione  #hermannhesse 
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
L'11 ottobre Lampoon pubblica l'introduzione di Gian Paolo Serino e la prefazione di Magda Szabó del romanzo Affresco. http://lampoon.it/news/unreleased-front-matters-for-affresco/ #thefashonablelampoon #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse
Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks
Sul blog Giuditta legge Francesca Maccani recensisce Abigail di Magda Szabó: "Così come non temo di definire capolavoro “Abigail”. Questo libro lo consiglio a chi ama le storie di un tempo, la bella scrittura tradizionale, elegante e dal sapore antico. Un lavoro che respira in tutto e per tutto l’aria di altri tempi ma che non manca di ricordarci che le emozioni, quelle più autentiche, in fondo rimangono le stesse, anche a distanza di un secolo." http://www.giudittalegge.it/2017/10/22/la-recensora-della-domenica-abigail/#more-6917 #edizionianfora #giudittalegge #francescamaccani #abigail #magdaszabo #veragheno #instabooks #libribellissimi
Sul blog Giuditta legge Francesca Maccani recensisce Abigail di Magda Szabó: "Così come non temo di definire capolavoro “Abigail”. Questo libro lo consiglio a chi ama le storie di un tempo, la bella scrittura tradizionale, elegante e dal sapore antico. Un lavoro che respira in tutto e per tutto l’aria di altri tempi ma che non manca di ricordarci che le emozioni, quelle più autentiche, in fondo rimangono le stesse, anche a distanza di un secolo." http://www.giudittalegge.it/2017/10/22/la-recensora-della-domenica-abigail/#more -6917 #edizionianfora  #giudittalegge  #francescamaccani  #abigail  #magdaszabo  #veragheno  #instabooks  #libribellissimi 
Sul canale YouTube Libri come il pane Stefania Previteri recensisce Per Elisa di Magda Szabó.
#edizionianfora #perelisa #magdaszabo #libribellissimi #instabooks #libricomeilpane
Anna Vallerugo recensisce Abigail di Magda Szabó su Gli Amanti dei Libri. <<Un porre rimedio riuscito e tradotto in questo romanzo che resiste a ogni tipo di riduzione a uno specifico genere letterario e si fa ottimo veicolo per  addentrarsi nella scrittura limpida e sicura di Magda Szabó, una delle voci europee più grandi del secolo scorso, le cui opere sono ora reperibili grazie all’intelligente operazione editoriale delle edizioni Anfora di Monika Szilágyi nell’accurata traduzione di Vera Gheno.>> http://www.gliamantideilibri.it/abigail-magda-szabo/ #edizionianfora #annavallerugo #abigail #magdaszabo #veragheno #gliamantideilibri #instabooks #libribellissimi
19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con: 
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) 
Vera Gheno (curatrice e traduttrice) 
Claudia Tatasciore (co-traduttrice) 
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) 
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) 
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti 
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity 
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora  #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse
19 novembre 2017 ore 10:30 La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino. Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice. Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico. Con: Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon) Vera Gheno (curatrice e traduttrice) Claudia Tatasciore (co-traduttrice) Géza Tasi (figlio di Magda Szabó) Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009) Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora) I protagonisti Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore I libri degli autori presentati a BookCity Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora  #magdaszabo  #bookcity  #bookcitymilano2017  #affresco  #gianpaoloserino  #veragheno  #claudiatatasciore  #monikaszilagyi  #primapresentazione  #hermannhesse 
Viviana Filippini recensisce Abigail sul blog Liberi di scrivere. https://liberidiscrivere.com/2017/10/16/abigail-di-magda-szabo-edizioni-anfora-2017-a-cura-di-viviana-filippini/ #edizionianfora #magdaszabo #abigail #instabooks #libribellissimi
L'11 ottobre Lampoon pubblica l'introduzione di Gian Paolo Serino e la prefazione di Magda Szabó del romanzo Affresco. http://lampoon.it/news/unreleased-front-matters-for-affresco/ #thefashonablelampoon #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse
#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Mercoledì 1 novembre dalle 18.00 nel Cinema Hart di Napoli si terrà una serata speciale #magdaszabo. Dalle 20.00 l'evento proseguirà con la proiezione del film La porta di #istvanszabo.
Venite, sarà una serata indimenticabile.
 #accademiadungheria #magdaszabo #edizionianfora #lalineascritta #napoli #sandormarai
Mercoledì 1 novembre dalle 18.00 nel Cinema Hart di Napoli si terrà una serata speciale #magdaszabo. Dalle 20.00 l'evento proseguirà con la proiezione del film La porta di #istvanszabo.
Venite, sarà una serata indimenticabile.
 #accademiadungheria #magdaszabo #edizionianfora #lalineascritta #napoli #sandormarai
Ringraziamo con tutto il cuore il Console onorario d'Ungheria a Torino, l'avv. Roberto Martorelli, l'addetta consolare Éva Udud e la storica e scrittrice Donatella Sasso per l'organizzazione e la cura della bellissima serata "La danza dell'interferenza" dedicata a Magda Szabó, nel Circolo dei Lettori di Torino.
#magdaszabo #ladanzadellinterferenza #circolodeilettoritorino #edizionianfora #veragheno #donatellasasso #evaudud #elenimolos #savinogenovese #yukikoabragams
Liana Messina recensisce Abigail di Magda Szabó sul settimanale F.
❤️❤️❤️ #settimanalef #edizionianfora #magdaszabo #abigail #libribellissimi #instabook
Una giovane e bravissima YouTuber di origini ungheresi, Chibiistheway, recensisce Abigail e nella sua voce si percepiscono l'emozione e l'entusiasmo per il romanzo. Una meraviglia. Siamo commossi anche noi.

Ascoltatela, seguitela!

Grazie, Donatella!

https://www.youtube.com/watch?v=k8RskzqIYIU #magdaszabo #abigail #libribellissimi #instabook #edizionianfora #chibiistheway #vitaygeorgina #youtube
Tempo fa avevo trovato una bella videorecensione di Via Katalin di Magda Szabó su YouTube di una ragazza giovane e bella che faceva delle osservazioni molto perspicaci del romanzo pronunciando tutti i nomi con perfetto accento ungherese.
Mi ha incuriosita e l'ho contattata. 
Vi presento Chibiistheway, ovvero Donatella, una ragazza italiana, di origini ungheresi, amante della lettura che vi ha appena recensito Abigail di Magda Szabó sul suo canale.

Se le è piaciuto il libro? Mi pare proprio di sì. Percepisco i segni chiari della catarsi nella sua voce e sono commossa e molto felice. #youtube #chibiistheway #magdaszabo #edizionianfora #abigail #libribellissimi #instabook #vitaygeorgina
Tempo fa avevo trovato una bella videorecensione di Via Katalin di Magda Szabó su YouTube di una ragazza giovane e bella che faceva delle osservazioni molto perspicaci del romanzo pronunciando tutti i nomi con perfetto accento ungherese. Mi ha incuriosita e l'ho contattata. Vi presento Chibiistheway, ovvero Donatella, una ragazza italiana, di origini ungheresi, amante della lettura che vi ha appena recensito Abigail di Magda Szabó sul suo canale. Se le è piaciuto il libro? Mi pare proprio di sì. Percepisco i segni chiari della catarsi nella sua voce e sono commossa e molto felice. #youtube  #chibiistheway  #magdaszabo  #edizionianfora  #abigail  #libribellissimi  #instabook  #vitaygeorgina 
Oggi su #Stendhal, inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. 
Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino.
Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene l'interesse di Anfora per Magda Szabó. #affresco #magdaszabo #edizionianfora #hermannhesse #gianpaoloserino #libribelli #instabook #libridaleggere
Oggi su #Stendhal , inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino. Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene l'interesse di Anfora per Magda Szabó. #affresco  #magdaszabo  #edizionianfora  #hermannhesse  #gianpaoloserino  #libribelli  #instabook  #libridaleggere 
Oggi su #Stendhal, inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. 
Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino.
Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene il nostro interesse per Magda Szabó. #affresco #magdaszabo #gianpaoloserino #edizionianfora #hermannhesse #instabooks #libribelli #libridaleggere
Oggi su #Stendhal , inserto culturale molto bello de La Provincia di Como, esce l'annuncio dell'edizione italiana del primo romanzo di Magda Szabó: Affresco. Vi troverete una prefazione scritta dall'autrice e l'introduzione di Gian Paolo Serino. Permetteteci di esprimere un affettuoso ringraziamento a Gian Paolo Serino che sin dalla prima edizione di Abigail nel 2007, sostiene il nostro interesse per Magda Szabó. #affresco  #magdaszabo  #gianpaoloserino  #edizionianfora  #hermannhesse  #instabooks  #libribelli  #libridaleggere 
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. 
Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione."
LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese."
LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare."
PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!"
THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) 
L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss.
https://www.facebook.com/andreakissartist/ #edizionianfora #magdaszabo #instabooks #libridaleggere #libribellissimi #abigail
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione." LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese." LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare." PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!" THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss. https://www.facebook.com/andreakissartist/ #edizionianfora  #magdaszabo  #instabooks  #libridaleggere  #libribellissimi  #abigail 
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. 
Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione."
LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese."
LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare."
PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!"
THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) 
L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss.
https://www.facebook.com/andreakissartist/ #andreakissartist #magdaszabo #edizionianfora #abigail #instabooks #libridaleggere #libribellissimi
Il 21 settembre, una settimana fa, Abigail è uscito per la prima volta anche in Francia, per i tipi di Viviane Hamy. Ecco alcune reazioni dei giornali: "Abigail è un libro meraviglioso. Un testo universale sulle zone d'ombra dell'adolescenza, un periodo spaventoso e magico che Magda Szabó, un angerlo custode, analizza alla perfezione." LINDA POMMEREUL, LIBRAIRIE DOUCET (LE MANS) "Un enorme colpo al cuore per uno straordinario romanzo di formazione finalmente tradotto in francese." LIBRAIRIE LE CYPRÈS - GENS DE LA LUNE (NEVERS) "Ancora una volta, Magda Szabó, grande dama della letteratura ungherese, cattura il lettore con il suo talento di raccontare." PASCALE SERVIGNE, PAYOT GENÈVE CORNAVIN "I ritratti dei professori e delle allieve sono pieni di veritá, le conversazioni delle ragazze e i loro interrogativi sono descritti sottilmente. Superbo!" THIERRY THÉVIN, LIBRAIRIE L’ANGE (GISORS) L'immagine di copertina e l'illustrazione del post sono di Andrea Kiss. https://www.facebook.com/andreakissartist/ #andreakissartist  #magdaszabo  #edizionianfora  #abigail  #instabooks  #libridaleggere  #libribellissimi 
Oggi è una splendida giornata e sicuramente resterà così per una settimana: su Gioia è uscita, dalla penna dell'eccellente Lisa Corva, la recensione di Abigail. #lisacorva #abigail #magdaszabo #edizionianfora
Oggi è una splendida giornata e sicuramente resterà così per una settimana: su Gioia è uscita, dalla penna dell'eccellente Lisa Corva, la recensione di Abigail. #lisacorva  #abigail  #magdaszabo  #edizionianfora 
Oggi è una splendida giornata e sicuramente resterà così per una settimana: su Gioia è uscita, dalla penna dell'eccellente Lisa Corva, la recensione di Abigail. #lisacorva #abigail #magdaszabo #edizionianfora #gioia
Una bellissima immagine fatta da Andrea Kiss, dall'artista che aveva scattato anche la foto che abbiamo scelto come immagine di copertina per il romanzo Abigail di Magda Szabó. #andreakissartist #magdaszabo #edizionianfora #bookcover #greatbookcovers