an online Instagram web viewer

#MatteoNucci medias

Photos

Fra un mese, il nuovo libro del grande Matteo Nucci 😍 Ne ho già sete, e fame primordiale. @matteonucci “Ci sono cose che non si riescono a vedere e che non si riescono a dire, ma noi sentiamo che ci sono, che sono al di là di un limite, un confine, un precipizio. Di là c'è qualcosa che vorremmo afferrare e che invece non potremo mai afferrare perché se solo riuscissimo e se davvero credessimo di poterlo afferrare, tutto sarebbe finito.” (Metto Nucci)

#bookstagram #booksaddict #book #books #tuttolibri #📚 #myfavorite #writer #istabook #copertina #copertine #matteonucci #new #publishing #novità #libri #librimania #librisulibri #eros #seduzione #letteratura #greca #miti 🇬🇷 #scrivere #bookvibes #booksbooksbooks #top #countdown ⏳ #ponteallegrazie
Fra un mese, il nuovo libro del grande Matteo Nucci 😍 Ne ho già sete, e fame primordiale. @matteonucci “Ci sono cose che non si riescono a vedere e che non si riescono a dire, ma noi sentiamo che ci sono, che sono al di là di un limite, un confine, un precipizio. Di là c'è qualcosa che vorremmo afferrare e che invece non potremo mai afferrare perché se solo riuscissimo e se davvero credessimo di poterlo afferrare, tutto sarebbe finito.” (Metto Nucci) #bookstagram  #booksaddict  #book  #books  #tuttolibri  #📚 #myfavorite  #writer  #istabook  #copertina  #copertine  #matteonucci  #new  #publishing  #novità  #libri  #librimania  #librisulibri  #eros  #seduzione  #letteratura  #greca  #miti  🇬🇷 #scrivere  #bookvibes  #booksbooksbooks  #top  #countdown  ⏳ #ponteallegrazie 
Quel che abbiamo preso lo abbiamo lasciato. Quel che non abbiamo preso lo portiamo.

Matteo Nucci, È giusto obbedire alla notte

Lunedì alle 21.00.

circolodellalettura.roma@gmail.com

#matteonucci #ègiustoobbedireallanotte 
#readaroundtheworld 
#amiche #donne #poterefemminile #circolodellaletturabarbaracosentino
#circolodellalettura
#gruppodilettura
#roma
#barbaracosentino
#cdlbcosentino
#cdl_bcosentino
#bookalicious #readwithfriends #readaround #book #books #friends #amiche #l4l #f4f #tagforlikes #followme #picoftheday #instamood #instabook
Quel che abbiamo preso lo abbiamo lasciato. Quel che non abbiamo preso lo portiamo. Matteo Nucci, È giusto obbedire alla notte Lunedì alle 21.00. circolodellalettura.roma@gmail.com #matteonucci  #ègiustoobbedireallanotte  #readaroundtheworld  #amiche  #donne  #poterefemminile  #circolodellaletturabarbaracosentino  #circolodellalettura  #gruppodilettura  #roma  #barbaracosentino  #cdlbcosentino  #cdl_bcosentino  #bookalicious  #readwithfriends  #readaround  #book  #books  #friends  #amiche  #l4l  #f4f  #tagforlikes  #followme  #picoftheday  #instamood  #instabook 
Lunedì 17 settembre alle ore 21.00 il Circolo della Lettura incontra Matteo Nucci.

Info e prenotazioni: circolodellalettura.roma@gmail.com

#matteonucci #ègiustoobbedireallanotte

#lettura #amici #amiche #insieme #bookalicious #bookaholic #booksforbreakfast #leggere #leggo #racconto #iliade #l4l #f4f #tagforlikes #picoftheday #instabook #instapic
Lunedì 17 settembre alle ore 21.00 il Circolo della Lettura incontra Matteo Nucci.

Info e prenotazioni: circolodellalettura.roma@gmail.com

#matteonucci #ègiustoobbedireallanotte
Festival della Mente 2018 
La tragedia greca nacque – stando alla celebre intuizione di Nietzsche – «dallo spirito della musica».
Festival della Mente 2018 La tragedia greca nacque – stando alla celebre intuizione di Nietzsche – «dallo spirito della musica».
Lacrime calde - Le lacrime degli eroi #matteonucci bellissimo! 🌊
Lacrime calde - Le lacrime degli eroi #matteonucci  bellissimo! 🌊
È giusto obbedire alla notte #roma #notte #fiume #matteonucci @matteonucci
Un libro. Un disegno. Un quadro. Un regalo Le lacrime degli eroi. Matteo Nucci
#matteonucci #lelacrimedeglieroi #mito #mitologia #eroi #anticagrecia #spartan #libri #letture #mementoauderesemper #pencildrawing #einaudieditore
“Ma certe cose sembra che uno sia condannato a non viverle”
#sonocomunilecosedegliamici #veglia #vento #volto  #vita #pontedellegrazieeditore #pontedellegrazie #matteonucci @matteonucci ti ho riscritto il messaggio su messenger
Sono comuni le cose degli amici.
—
Illustrazione originale di @omh_amateur per #ilSabbaDegliStrega ispirata a “È giusto obbedire alla notte” di #MatteoNucci, candidato al #PremioStrega 2017
—
#PremioStrega2018 #Strega2018 #PonteAlleGrazie #Illustration #Artwork #Art
Nuovo video IGTV out!
Si chiude la seconda e ultima parte del breve excursus nazional-filosofico incentrato sul senso della vita (link anche in BIO).
Lettura consigliata sul rapporto Omero/Platone: "Le lacrime degli eroi" di @matteonucci edito da Einaudi.
Con un linguaggio appassionato e appassionante anche per i neofiti Nucci abbaglia per competenza e amore per la conoscenza (un filosofo nel vero senso del termine).
Ci vediamo martedì prossimo con un video suggerito (anche questo da voi) che mi fa confessare il mio rapporto con i videogiochi (di cui mi vedete partecipe spesso nelle storie).
Perché, tanto per riprendere ancora Platone, "educa i ragazzi con il gioco, così riuscirai meglio a scoprirne l'inclinazione naturale".
Buona visione ♥️
#nuovovideo #igtv

#viideo #FilosofiaHasYou #libro #libri #matteonucci #lelacrimedeglieroi
#einaudi #lettura #daleggere #filosofia #platone #omero #amore #passione #passionelettura #libribelli
Nuovo video IGTV out! Si chiude la seconda e ultima parte del breve excursus nazional-filosofico incentrato sul senso della vita (link anche in BIO). Lettura consigliata sul rapporto Omero/Platone: "Le lacrime degli eroi" di @matteonucci edito da Einaudi. Con un linguaggio appassionato e appassionante anche per i neofiti Nucci abbaglia per competenza e amore per la conoscenza (un filosofo nel vero senso del termine). Ci vediamo martedì prossimo con un video suggerito (anche questo da voi) che mi fa confessare il mio rapporto con i videogiochi (di cui mi vedete partecipe spesso nelle storie). Perché, tanto per riprendere ancora Platone, "educa i ragazzi con il gioco, così riuscirai meglio a scoprirne l'inclinazione naturale". Buona visione ♥️ #nuovovideo  #igtv  #viideo  #FilosofiaHasYou  #libro  #libri  #matteonucci  #lelacrimedeglieroi  #einaudi  #lettura  #daleggere  #filosofia  #platone  #omero  #amore  #passione  #passionelettura  #libribelli 
"Desidero dimostrare, non come gli uomini considerano il mito, ma come il mito opera nella mente dell'uomo senza che lui ne sia cosciente.” Il mito nasce prima dell'Uomo. 
Non esige in mitologia l'uomo-summa. 
Alle Porte Scee non lo fa esistere neppure Andromaca quando rivolge quelle parole a Ettore. 
In mitologia esiste la donna 
nella completa pienezza di donna e femmina:
Medea: incunibolo e sunto, esordio e risoluzione. 
Non esiste un uomo che sia tutti gli uomini. 
Esiste Medea. Ha in sé Nausicaa, Circe, Andromaca, Calipso, Penelope, la dèa Follia, Psiche e insieme Amore. 
L'uomo è un transatlantico con comparti a paratie stagne. E nel transatlantico i comparti non possono essere transitivi. 
#domenica
#lamoreprimadinoi
#spiaggia72
#gialloilcappello
#tedesca
Emergenza non è il nome che si legge. 
#andreamarcolongo
#eros
#sguardo
#matteonucci
#omero
#paolamastrocola
#io
"Desidero dimostrare, non come gli uomini considerano il mito, ma come il mito opera nella mente dell'uomo senza che lui ne sia cosciente.” Il mito nasce prima dell'Uomo. Non esige in mitologia l'uomo-summa. Alle Porte Scee non lo fa esistere neppure Andromaca quando rivolge quelle parole a Ettore. In mitologia esiste la donna nella completa pienezza di donna e femmina: Medea: incunibolo e sunto, esordio e risoluzione. Non esiste un uomo che sia tutti gli uomini. Esiste Medea. Ha in sé Nausicaa, Circe, Andromaca, Calipso, Penelope, la dèa Follia, Psiche e insieme Amore. L'uomo è un transatlantico con comparti a paratie stagne. E nel transatlantico i comparti non possono essere transitivi. #domenica  #lamoreprimadinoi  #spiaggia72  #gialloilcappello  #tedesca  Emergenza non è il nome che si legge. #andreamarcolongo  #eros  #sguardo  #matteonucci  #omero  #paolamastrocola  #io 
Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà.
(Italo Calvino)
#lagrandeinvasione2018 #festivaldellalettura #libri #saggezza #lucascarlini #matteonucci #ivrea #leggerechepassione #ciboperlamente #elydailyblog #me #followme #goodvibes #books #parole #pensieri #instagood #instalife #instalike #insraphoto
In partenza per il mare, io, qualche libro e i due matti delle foto a destra <3
#libri #viaggi #einaudi #caffè #kaffee #colazioni #preferireidino #saggi #saggisulfascismo #giorgioboatti #matteonucci #lelacrimedeglieroi #bookagram #bookaholic ##pickoftheday
📚 A parte il silenzio spaventoso che aveva contagiato la folla dei presenti. Giovani, anziani, donne, bambini, anche qualche straniero – che fossero amici o parenti, sostenitori o nemici. Tutti gli occhi erano puntati sull’uomo che avanzava a piccoli passi portando una corona tra le braccia. L’uomo piú potente di Atene da trent’anni. 📚
--
Vi ricordate che ieri vi abbiamo parlato dell'appuntamento Il mito legge il giornale, in cui autori appassionati di classici leggono il quotidiano dandone un'interpretazione in chiave classica? Questa volta tocca a #MatteoNucci, che vi aspetta in Sala Filadelfia alle 15:00, ma intanto vi ri-lasciamo le #primerighe de #Lelacrimedeglieroi (#einaudi), una riflessione sul dolore e sull di grandi eroi del mito e dell'epica: Achille, Patroclo, Diomede, Ettore, Odisseo... 🛡️🗡️ 😭 E questo è il nostro #consiglioletterario e evento del #SalTo2018 del pomeriggio. A più tardi! - L&O
📚 A parte il silenzio spaventoso che aveva contagiato la folla dei presenti. Giovani, anziani, donne, bambini, anche qualche straniero – che fossero amici o parenti, sostenitori o nemici. Tutti gli occhi erano puntati sull’uomo che avanzava a piccoli passi portando una corona tra le braccia. L’uomo piú potente di Atene da trent’anni. 📚 -- Vi ricordate che ieri vi abbiamo parlato dell'appuntamento Il mito legge il giornale, in cui autori appassionati di classici leggono il quotidiano dandone un'interpretazione in chiave classica? Questa volta tocca a #MatteoNucci , che vi aspetta in Sala Filadelfia alle 15:00, ma intanto vi ri-lasciamo le #primerighe  de #Lelacrimedeglieroi  (#einaudi ), una riflessione sul dolore e sull di grandi eroi del mito e dell'epica: Achille, Patroclo, Diomede, Ettore, Odisseo... 🛡️🗡️ 😭 E questo è il nostro #consiglioletterario  e evento del #SalTo2018  del pomeriggio. A più tardi! - L&O
"Passa il tempo e tutto cambia,ma poi se ci ripensi é come se fosse nulla,un battito di palpebre.Ogni giorno c é qualcosa da fare e devi pensare a mille cose ,cose pratiche.Quelle non si fermano per nessuna ragione. E tu devi stare al loro passo, devi continuare ad essere te,resistergli se no loro prendono il sopravvento."
#libri#recensioni#recensioniamodomio#instabook#instalibri#acciobooks#matteonucci#sonocomunilecosedegliamici#romanzo#vitadalettrice#edizionitea
"... quello a cui (Platone) si stava per dedicare, nel suo tribolato e lungo viaggio compositivo della Repubblica, era una sfida epocale. Destinata alla storia della letteratura ma innanzitutto alla sua storia personale. Si trattava di affrontare il poeta troppo amato e ucciderlo."
Platone VS Omero.
Uno scontro che si bagna di lacrime eroiche, sogni infranti e realizzati, miti più reali di quanto sembri e realtà più mitica di quanto riusciamo ad accorgerci.

Per farla breve? Questo di Matteo Nucci è uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi mesi. Si tratta di un libro scorrevole e adatto a tutti. 
Pensare che non lo avrei comprato se non fosse nel programma di Filosofia Antica (Chiaradonna, Roma Tre).
Non voglio nemmeno entrare nell'ambito della critica filosofica, quello che mi ha coinvolto di questo libro è l'amore, la passione infinita che trasmette. 
Per me, che ricordo come fosse ieri quando chiesi il significato di "katevenw" mentre discendevo dall'Acropoli (senza sapere ancora perché quel verbo fosse destinato a rimanere così impresso nella mia mente), è stato un condividere gli stessi sentimenti.
Come Platone/Socrate discende (kateveni) nel Pireo, anche a noi viene richiesto di affrontare l'inferno, nella nostra personale ricerca di sapienza.
Dopotutto, quelle lacrime di eroi, sono quelle di tutti. Quelle che ci spingono a cercare riparo nell'ideale (e forse impossibile) Repubblica platonica, dove potremmo realizzare chi siamo, senza piangere mai più.
@matteonucci
#librodaleggere #imperdibile 
#libri #narrativa #einaudi
#daleggere #danonperdere #libro #filosofia #platone #omero #amore #passione #passionelettura #lettura #libribelli #libroconsigliato #letteratura #cultura #mitologia #grecia #classicigreci #laterza #filosofiaantica #filosofiagreca #letteraturagreca #matteonucci #FilosofiaHasYou
"... quello a cui (Platone) si stava per dedicare, nel suo tribolato e lungo viaggio compositivo della Repubblica, era una sfida epocale. Destinata alla storia della letteratura ma innanzitutto alla sua storia personale. Si trattava di affrontare il poeta troppo amato e ucciderlo." Platone VS Omero. Uno scontro che si bagna di lacrime eroiche, sogni infranti e realizzati, miti più reali di quanto sembri e realtà più mitica di quanto riusciamo ad accorgerci. Per farla breve? Questo di Matteo Nucci è uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi mesi. Si tratta di un libro scorrevole e adatto a tutti. Pensare che non lo avrei comprato se non fosse nel programma di Filosofia Antica (Chiaradonna, Roma Tre). Non voglio nemmeno entrare nell'ambito della critica filosofica, quello che mi ha coinvolto di questo libro è l'amore, la passione infinita che trasmette. Per me, che ricordo come fosse ieri quando chiesi il significato di "katevenw" mentre discendevo dall'Acropoli (senza sapere ancora perché quel verbo fosse destinato a rimanere così impresso nella mia mente), è stato un condividere gli stessi sentimenti. Come Platone/Socrate discende (kateveni) nel Pireo, anche a noi viene richiesto di affrontare l'inferno, nella nostra personale ricerca di sapienza. Dopotutto, quelle lacrime di eroi, sono quelle di tutti. Quelle che ci spingono a cercare riparo nell'ideale (e forse impossibile) Repubblica platonica, dove potremmo realizzare chi siamo, senza piangere mai più. @matteonucci #librodaleggere  #imperdibile  #libri  #narrativa  #einaudi  #daleggere  #danonperdere  #libro  #filosofia  #platone  #omero  #amore  #passione  #passionelettura  #lettura  #libribelli  #libroconsigliato  #letteratura  #cultura  #mitologia  #grecia  #classicigreci  #laterza  #filosofiaantica  #filosofiagreca  #letteraturagreca  #matteonucci  #FilosofiaHasYou 
E' giusto obbedire alla notte - Matteo Nucci
Queste storie che si intrecciano, si troncano e poi ricominciano. Una Roma sconosciuta a chi non ci abita. Bello e intenso. @matteonucci
#libri #libribelli #books #bookstagram #bookslover #instabook #ègiustoobbedireallanotte #matteonucci #romanzo #roma
Amarcord/5 👨🏻‍⚕️
#stregaoff #stayoff .
Grafica di Mara Becchetti
Amarcord/5 👨🏻‍⚕️ #stregaoff  #stayoff  . Grafica di Mara Becchetti
Incontro letterario con Matteo Nucci al Castello di Parella.
Tema:”La nascita di Eros”
“Nemmeno gli ignoranti amano la sapienza, né desiderano diventare sapienti. Proprio in questo, difatti, l’ignoranza è insopportabile, nel credere da parte di chi non è né bello né eccellente, e neppure saggio, di essere adeguatamente dotato. Chi non ritiene di essere privo, dunque, non desidera ciò di cui non crede di aver bisogno.”
(Simposio)
#elydailyblog #matteonucci #filosofia #platone #castellodiparella #nutrirelamente #followme #me #incontriletterari #instagood #instalike
Incontro letterario con Matteo Nucci al Castello di Parella. Tema:”La nascita di Eros” “Nemmeno gli ignoranti amano la sapienza, né desiderano diventare sapienti. Proprio in questo, difatti, l’ignoranza è insopportabile, nel credere da parte di chi non è né bello né eccellente, e neppure saggio, di essere adeguatamente dotato. Chi non ritiene di essere privo, dunque, non desidera ciò di cui non crede di aver bisogno.” (Simposio) #elydailyblog  #matteonucci  #filosofia  #platone  #castellodiparella  #nutrirelamente  #followme  #me  #incontriletterari  #instagood  #instalike 
🔥 Una cinquina incendiaria 🔥 • Grafica di Mara Becchetti • Fiammiferi di PiùLuce 
#stregaoff #stayoff
🔥 Una cinquina incendiaria 🔥 • Grafica di Mara Becchetti • Fiammiferi di PiùLuce #stregaoff  #stayoff 
L’immagine più bella del mio tempo, della mia Misura Eroica, del mio @tempodilibri. 
Grazie, grazie a tutti voi per la presenza, vi sono grata. 
Repost from @thechela using @RepostRegramApp - È tempo di Milano, è tempo di libri, ma sopratutto tempo di incontri.
Partecipare ieri alla prima presentazione della “Misura Eroica” di Andrea Marcolongo, mi ha dato la “misura” di questa fiera.
In prima fila un uomo anziano, dagli occhi buoni, con tanto coraggio da infondere, supporto da dare e cultura da condividere; è stato bello parlare con lui di Euripide e della sua Medea.
Ragazzine, c’erano tantissime ragazzine, a dimostrazione di come i nuovi media si confermino un mezzo potentissimo alla portata di chiunque. Si sono appostate in sala 2 h prima, hanno assistito alla conferenza di #MatteoNucci, per poi salpare sulla nave di #AndreaMarcolongo, con il solo obbiettivo di vedere dal vivo il loro idolo, #InesFerrari.( che ho scoperto trattarsi di una you tuber quindicenne che che ama condividere la sua passione per la musica e per i social).
Ho pensato si trattasse di una curiosa coincidenza che questo giovane pubblico si accingesse a partecipare, se pur inconsapevolmente, a una conferenza intitolata “Diventa chi sei”. Come non interpretarlo come il più azzeccato, migliore augurio possibile per quella folla di giovanissime? Dunque non ho potuto fare a meno di sorridere tra zainetti rosa e cover di cellulare a forma di unicorno.
La Marcolongo ha una qualità rara: la chiarezza, propria solo di chi ama ció che racconta, ed ecco che l’antico si fa lingua universale e non fa più paura. Intanto la presentazione diventa una chiacchierata intima con l’autrice dove le sue parole finalmente anche “nostre” ci descrivo un presente che ci esortano ad affrontare. 
E ora Buon viaggio, a me  e a tutti noi!
❤️ @andrea.marcolong 🧞‍♂️@pif_iltestimone 
#tempodilibri#fieramilano#pif#lalinguageniale#lamisuraeroica#bookstagram#booktube#sarurday#funnytime#tdl#tdl18#editoria#mondadori#work#goodnight #andreamarcolongo
L’immagine più bella del mio tempo, della mia Misura Eroica, del mio @tempodilibri. Grazie, grazie a tutti voi per la presenza, vi sono grata. Repost from @thechela using @RepostRegramApp - È tempo di Milano, è tempo di libri, ma sopratutto tempo di incontri. Partecipare ieri alla prima presentazione della “Misura Eroica” di Andrea Marcolongo, mi ha dato la “misura” di questa fiera. In prima fila un uomo anziano, dagli occhi buoni, con tanto coraggio da infondere, supporto da dare e cultura da condividere; è stato bello parlare con lui di Euripide e della sua Medea. Ragazzine, c’erano tantissime ragazzine, a dimostrazione di come i nuovi media si confermino un mezzo potentissimo alla portata di chiunque. Si sono appostate in sala 2 h prima, hanno assistito alla conferenza di #MatteoNucci , per poi salpare sulla nave di #AndreaMarcolongo , con il solo obbiettivo di vedere dal vivo il loro idolo, #InesFerrari .( che ho scoperto trattarsi di una you tuber quindicenne che che ama condividere la sua passione per la musica e per i social). Ho pensato si trattasse di una curiosa coincidenza che questo giovane pubblico si accingesse a partecipare, se pur inconsapevolmente, a una conferenza intitolata “Diventa chi sei”. Come non interpretarlo come il più azzeccato, migliore augurio possibile per quella folla di giovanissime? Dunque non ho potuto fare a meno di sorridere tra zainetti rosa e cover di cellulare a forma di unicorno. La Marcolongo ha una qualità rara: la chiarezza, propria solo di chi ama ció che racconta, ed ecco che l’antico si fa lingua universale e non fa più paura. Intanto la presentazione diventa una chiacchierata intima con l’autrice dove le sue parole finalmente anche “nostre” ci descrivo un presente che ci esortano ad affrontare. E ora Buon viaggio, a me e a tutti noi! ❤️ @andrea.marcolong 🧞‍♂️@pif_iltestimone #tempodilibri #fieramilano #pif #lalinguageniale #lamisuraeroica #bookstagram #booktube #sarurday #funnytime #tdl #tdl18 #editoria #mondadori #work #goodnight  #andreamarcolongo 
È tempo di Milano, è tempo di libri, ma sopratutto tempo di incontri.
Partecipare ieri alla prima presentazione della “Misura Eroica” di Andrea Marcolongo, mi ha dato la “misura” di questa fiera.
In prima fila un uomo anziano, dagli occhi buoni, con tanto coraggio da infondere, supporto da dare e cultura da condividere; è stato bello parlare con lui di Euripide e della sua Medea.
Ragazzine, c’erano tantissime ragazzine, a dimostrazione di come i nuovi media si confermino un mezzo potentissimo alla portata di chiunque. Si sono appostate in sala 2 h prima, hanno assistito alla conferenza di #MatteoNucci, per poi salpare sulla nave di #AndreaMarcolongo, con il solo obbiettivo di vedere dal vivo il loro idolo, #IrisFerrari.( che ho scoperto trattarsi di una you tuber quindicenne che che ama condividere la sua passione per la musica e per i social).
Ho voluto interpretarla come una curiosa coincidenza, quale pubblico più azzeccato  nel prendere parte, se pur inconsapevolmente, a una conferenza intitolata “Diventa chi sei”?
Dunque non ho potuto fare a meno di sorridere tra zainetti rosa e cover di cellulare a forma di unicorno.
La Marcolongo ha una qualità rara: la chiarezza, propria solo di chi ama ció che racconta, ed ecco che l’antico si fa lingua universale e non fa più paura. Intanto la presentazione diventa una chiacchierata intima con l’autrice dove le sue parole finalmente anche “nostre” ci descrivono un presente che ci esortano ad affrontare. 
E ora Buon viaggio, a me  e a tutti noi!
❤️ @andrea.marcolong 🧞‍♂️@pif_iltestimone 
#tempodilibri#fieramilano#pif#lalinguageniale#lamisuraeroica#bookstagram#booktube#sarurday#funnytime#tdl#tdl18#editoria#mondadori#work#goodnight#milano#milan#weekand#fiera#library#booklover#bookish
È tempo di Milano, è tempo di libri, ma sopratutto tempo di incontri. Partecipare ieri alla prima presentazione della “Misura Eroica” di Andrea Marcolongo, mi ha dato la “misura” di questa fiera. In prima fila un uomo anziano, dagli occhi buoni, con tanto coraggio da infondere, supporto da dare e cultura da condividere; è stato bello parlare con lui di Euripide e della sua Medea. Ragazzine, c’erano tantissime ragazzine, a dimostrazione di come i nuovi media si confermino un mezzo potentissimo alla portata di chiunque. Si sono appostate in sala 2 h prima, hanno assistito alla conferenza di #MatteoNucci , per poi salpare sulla nave di #AndreaMarcolongo , con il solo obbiettivo di vedere dal vivo il loro idolo, #IrisFerrari .( che ho scoperto trattarsi di una you tuber quindicenne che che ama condividere la sua passione per la musica e per i social). Ho voluto interpretarla come una curiosa coincidenza, quale pubblico più azzeccato nel prendere parte, se pur inconsapevolmente, a una conferenza intitolata “Diventa chi sei”? Dunque non ho potuto fare a meno di sorridere tra zainetti rosa e cover di cellulare a forma di unicorno. La Marcolongo ha una qualità rara: la chiarezza, propria solo di chi ama ció che racconta, ed ecco che l’antico si fa lingua universale e non fa più paura. Intanto la presentazione diventa una chiacchierata intima con l’autrice dove le sue parole finalmente anche “nostre” ci descrivono un presente che ci esortano ad affrontare. E ora Buon viaggio, a me e a tutti noi! ❤️ @andrea.marcolong 🧞‍♂️@pif_iltestimone #tempodilibri #fieramilano #pif #lalinguageniale #lamisuraeroica #bookstagram #booktube #sarurday #funnytime #tdl #tdl18 #editoria #mondadori #work #goodnight #milano #milan #weekand #fiera #library #booklover #bookish 
<< Una nube di strazio, nera, l’avvolse: con tutte e due le mani prendendo la cenere arsa se la versò sulla testa, insudiciò il volto bello; la cenere nera sporcò la tunica nettarea; e poi nella polvere, grande per un gran tratto disteso, giacque, e sfigurava con le mani i capelli, strappandoli. >> Iliade, XVIII, vv. 22-27. Vi presento “Le lacrime degli eroi” di Matteo Nucci. Attraverso un’analisi delle opere antiche l’autore mette in evidenza come gli eroi dell’antichità, in seguito a perdite di amici e compagni, si abbandonino spesso al pianto e come il pianto stesso non sia considerato una debolezza ma una giusta reazione al dolore. La recensione sul blog 😊 #ilprofumodeilibri #review #bookblogger #blog #lelacrimedeglieroi #matteonucci
<< Una nube di strazio, nera, l’avvolse: con tutte e due le mani prendendo la cenere arsa se la versò sulla testa, insudiciò il volto bello; la cenere nera sporcò la tunica nettarea; e poi nella polvere, grande per un gran tratto disteso, giacque, e sfigurava con le mani i capelli, strappandoli. >> Iliade, XVIII, vv. 22-27. Vi presento “Le lacrime degli eroi” di Matteo Nucci. Attraverso un’analisi delle opere antiche l’autore mette in evidenza come gli eroi dell’antichità, in seguito a perdite di amici e compagni, si abbandonino spesso al pianto e come il pianto stesso non sia considerato una debolezza ma una giusta reazione al dolore. La recensione sul blog 😊 #ilprofumodeilibri  #review  #bookblogger  #blog  #lelacrimedeglieroi  #matteonucci 
working on book pages, posters for pause:dash #collaboration #artistbook @valeriegiampietro @chiarabarzini #matteonucci #rome #cinquemostre
📚 Tutto era come ogni giorno per gli Ateniesi in quella mattina di fine inverno. 📚

Appuntamento serale di #sottolacopertina, che in questo lunedì di #consigliletterari dedicati agli eroi dell'antica Grecia celebra un po' anche l'atmosfera del blue monday con questo volume #Einaudi di cui siamo pronte a lasciarvi le #primerighe. 🗡🏺#lelacrimedeglieroi narra di Achille, Agamennone, Odisseo e Diomede, ma anche di Patroclo e Ettore, eroi omerici vincitori di battaglie che non esitano però a mostrarsi in lacrime. Lacrime d'amore, nostalgia, rabbia, dolore, lacrime svergognate che #matteonucci ci racconta, svelandocene le passioni. 😭 Noi per ora ci salutiamo e vi aspettiamo più tardi per darvi la buonanotte! - L
📚 Tutto era come ogni giorno per gli Ateniesi in quella mattina di fine inverno. 📚 Appuntamento serale di #sottolacopertina , che in questo lunedì di #consigliletterari  dedicati agli eroi dell'antica Grecia celebra un po' anche l'atmosfera del blue monday con questo volume #Einaudi  di cui siamo pronte a lasciarvi le #primerighe . 🗡🏺#lelacrimedeglieroi  narra di Achille, Agamennone, Odisseo e Diomede, ma anche di Patroclo e Ettore, eroi omerici vincitori di battaglie che non esitano però a mostrarsi in lacrime. Lacrime d'amore, nostalgia, rabbia, dolore, lacrime svergognate che #matteonucci  ci racconta, svelandocene le passioni. 😭 Noi per ora ci salutiamo e vi aspettiamo più tardi per darvi la buonanotte! - L
#AnnaBoghiguian #PublicProgram

MATTEO NUCCI. TORNARE A CASA
Incontro con lo scrittore finalista Premio Strega 2010 e 2017. 
Sabato 25 h. 16 Manica Lunga

L'incontro comprende l'ingresso gratuito in mostra! FREE ENTRY
@mariannavecellio #premiostrega#lelacrimedeglieroi #ègiustoobbedireallanotte#salttraders #castellodirivoli #castelliditalia #libri#booklovers #inmostra #musesocial #matteonucci
#AnnaBoghiguian #PublicProgram

MATTEO NUCCI. TORNARE A CASA
Incontro con lo scrittore finalista Premio Strega 2010 e 2017. 
Sabato 25 h. 16 Manica Lunga

L'incontro comprende l'ingresso gratuito in mostra! FREE ENTRY  @mariannavecellio #premiostrega #lelacrimedeglieroi #ègiustoobbedireallanotte #salttraders #castellodirivoli #castelliditalia #libri #booklovers #inmostra #musesocial #matteonucci
Caro Dottore, ad Ippolito mi rivolgerò più tardi. Senza offesa. Ci siamo conosciuti a Luglio, ci incontrammo alla Feltrinelli di Largo di Torre Argentina. Ci scegliemmo e condividemmo un viaggio in treno Roma-Milano. Ascoltavamo i Brunori Sas su Spotify. Attendevamo di vivere quei giorni. Ti portai con me perché, in fondo, sapevo quanto avremmo avuto bisogno l’uno dell’altro. Presenti nei silenzi, dove credevo di non pensare ed osservare. In realtà, stavo solo formulando quel che sarebbe stato. Ripartii, ma senza di te. Ti dimenticai. Volutamente o per distrazione? Certamente conservavo il momento della nostra riconciliazione. Mi sei stato reso e con un abbraccio ti ho ripreso. Eravamo rimasti alla pagina numero centosessanta. Ricominciammo, a parlarci. Questo accadde una settimana fa. La volontà? Di concludere e conservare il ricordo di un’estate. Sì, perché Lei, Dottore, ricordava. Rimandava al passato, tormentato da quel che era stato. Ma anche Lei ha riabbracciato qualcuno. Ippolito. Mi ha concesso il piacere di conoscerlo. Un Ippolito alla ricerca di se stesso e di un sogno. Quell’incubo per il Dottore, quella volontà di scoprirne il significato per Ippolito. Oggi ci siamo salutati. Oggi ci siamo accompagnati; in questa metamorfosi e come te, Ippolito, o se preferisci Dottore, non c’è cosa più certa di quella idea che si è materializzata nella mia mente. La magia generata della lettura. Si inizia in circostanze e momenti diversi della propria esistenza. Parla di ognuno di noi. Ogni scelta letteraria non è casuale; ci si incontra per poter condividere. Iniziare con un credo e finire per recitarne un altro. Si cambia. Anche tu, Ippolito sei cambiato. Cambia la pelle, proprio come si sfogliano le pagine. Il potere di questa magia risiede nella determinazione di nuove ragioni. Per continuare. Per trovarne una sempre più importante e valida della precedente. Perché Ippolito, sì, posso dirti che una ragione più importante c’è. Spetta a noi renderla reale e potente. #ègiustoobbedireallanotte #matteonucci #readabook #bookstagram #feltrinelli
Caro Dottore, ad Ippolito mi rivolgerò più tardi. Senza offesa. Ci siamo conosciuti a Luglio, ci incontrammo alla Feltrinelli di Largo di Torre Argentina. Ci scegliemmo e condividemmo un viaggio in treno Roma-Milano. Ascoltavamo i Brunori Sas su Spotify. Attendevamo di vivere quei giorni. Ti portai con me perché, in fondo, sapevo quanto avremmo avuto bisogno l’uno dell’altro. Presenti nei silenzi, dove credevo di non pensare ed osservare. In realtà, stavo solo formulando quel che sarebbe stato. Ripartii, ma senza di te. Ti dimenticai. Volutamente o per distrazione? Certamente conservavo il momento della nostra riconciliazione. Mi sei stato reso e con un abbraccio ti ho ripreso. Eravamo rimasti alla pagina numero centosessanta. Ricominciammo, a parlarci. Questo accadde una settimana fa. La volontà? Di concludere e conservare il ricordo di un’estate. Sì, perché Lei, Dottore, ricordava. Rimandava al passato, tormentato da quel che era stato. Ma anche Lei ha riabbracciato qualcuno. Ippolito. Mi ha concesso il piacere di conoscerlo. Un Ippolito alla ricerca di se stesso e di un sogno. Quell’incubo per il Dottore, quella volontà di scoprirne il significato per Ippolito. Oggi ci siamo salutati. Oggi ci siamo accompagnati; in questa metamorfosi e come te, Ippolito, o se preferisci Dottore, non c’è cosa più certa di quella idea che si è materializzata nella mia mente. La magia generata della lettura. Si inizia in circostanze e momenti diversi della propria esistenza. Parla di ognuno di noi. Ogni scelta letteraria non è casuale; ci si incontra per poter condividere. Iniziare con un credo e finire per recitarne un altro. Si cambia. Anche tu, Ippolito sei cambiato. Cambia la pelle, proprio come si sfogliano le pagine. Il potere di questa magia risiede nella determinazione di nuove ragioni. Per continuare. Per trovarne una sempre più importante e valida della precedente. Perché Ippolito, sì, posso dirti che una ragione più importante c’è. Spetta a noi renderla reale e potente. #ègiustoobbedireallanotte  #matteonucci  #readabook  #bookstagram  #feltrinelli 
Nella sala consiliare di #PortoSanGiorgio si è tenuto un incontro tra l'Amministrazione comunale, gli organizzatori del Premio letterario nazionale "Paolo Volponi” e la giuria popolare (rinnovata per un terzo).
Oltre che per la distribuzione dei libri finalisti (#Works di #VitalianoTrevisan, #Borgo vecchio di #GiosuèCalaciura, #Egiustoobbedirealla notte di #MatteoNucci), l'incontro è stata l'occasione per fare il punto sull'edizione 2017.
Tra gli 80 membri giuria popolare (più 7 supplenti) sono coinvolti anche 5 istituti superiori della provincia, per un totale di 20 studenti, oltre a 3 carcerati della Casa Circondariale di Fermo e a 3 soci della #CoopAllenza30, da sempre sostenitrice del premio, il cui supermercato di #Fermo ospiterà come da tradizione la conferenza stampa di inizio novembre.
Oltre a due mostre che verranno allestite ad #Altidona e a #MonteVidonCorrado, per la prima volta la città di #Amandola ospiterà un appuntamento del #PremioVolponi.
Nella sala consiliare di #PortoSanGiorgio  si è tenuto un incontro tra l'Amministrazione comunale, gli organizzatori del Premio letterario nazionale "Paolo Volponi” e la giuria popolare (rinnovata per un terzo). Oltre che per la distribuzione dei libri finalisti (#Works  di #VitalianoTrevisan , #Borgo  vecchio di #GiosuèCalaciura , #Egiustoobbedirealla  notte di #MatteoNucci ), l'incontro è stata l'occasione per fare il punto sull'edizione 2017. Tra gli 80 membri giuria popolare (più 7 supplenti) sono coinvolti anche 5 istituti superiori della provincia, per un totale di 20 studenti, oltre a 3 carcerati della Casa Circondariale di Fermo e a 3 soci della #CoopAllenza30 , da sempre sostenitrice del premio, il cui supermercato di #Fermo  ospiterà come da tradizione la conferenza stampa di inizio novembre. Oltre a due mostre che verranno allestite ad #Altidona  e a #MonteVidonCorrado , per la prima volta la città di #Amandola  ospiterà un appuntamento del #PremioVolponi .
Un bel romanzo popolare che ci porta lungo il Tevere in una Roma fuori dagli schemi. #libri #leggere #stiledivita #matteonucci #roma #tevere
La giuria tecnica del Premio letterario nazionale “Paolo Volponi”, coordinata da #AngeloFerracuti e composta da #AndreaBajani, #MarcoFiloni, #MariaPaceOttieri e #LorenzoPavolini, ha scelto i tre libri vincitori dell'edizione 2017.
Si tratta di "Works" di #VitalianoTrevisan (#Einaudi), "Borgo vecchio" di #GiosueCalaciura (#Sellerio) e "E' giusto obbedire alla notte" di #MatteoNucci (#PontealleGrazie).
Il Premio "Stefano Tassinari" Opera prima va invece ad "Orfanzia" di #AthosZontini (#Bompiani).
La serata finale, durante la quale verrà scelto il super vincitore, si terrà sabato 2 dicembre al Teatro comunale di #PortoSanGiorgio, Comune capofila della manifestazione letteraria giunta alla sua quattordicesima edizione ed organizzata dall'associazione #IlCircolodiConfusione.
Nelle prossime settimane verrà comunicato il programma dell'edizione 2017 del #PremioVolponi.
La giuria tecnica del Premio letterario nazionale “Paolo Volponi”, coordinata da #AngeloFerracuti  e composta da #AndreaBajani , #MarcoFiloni , #MariaPaceOttieri  e #LorenzoPavolini , ha scelto i tre libri vincitori dell'edizione 2017. Si tratta di "Works" di #VitalianoTrevisan  (#Einaudi ), "Borgo vecchio" di #GiosueCalaciura  (#Sellerio ) e "E' giusto obbedire alla notte" di #MatteoNucci  (#PontealleGrazie ). Il Premio "Stefano Tassinari" Opera prima va invece ad "Orfanzia" di #AthosZontini  (#Bompiani ). La serata finale, durante la quale verrà scelto il super vincitore, si terrà sabato 2 dicembre al Teatro comunale di #PortoSanGiorgio , Comune capofila della manifestazione letteraria giunta alla sua quattordicesima edizione ed organizzata dall'associazione #IlCircolodiConfusione . Nelle prossime settimane verrà comunicato il programma dell'edizione 2017 del #PremioVolponi .
Festival della Mente, Sarzana #MatteoNucci #ValentinaCarnelutti
«Cioetta cioetta ridamme la beretta. Come te posso da' la beretta se non me dai un pezzo de pane. El pane 'ndó lo vado a trovà? Vai dal fornaro e fattelo da'. Fornaro fornaro...» #matteonucci
«Cioetta cioetta ridamme la beretta. Come te posso da' la beretta se non me dai un pezzo de pane. El pane 'ndó lo vado a trovà? Vai dal fornaro e fattelo da'. Fornaro fornaro...» #matteonucci 
Una #lettura sempre più avvincente e profonda... Ne parliamo domani h17 su #RadioVoceCamuna!
Aspettavate il teaser?! Eccolo!!! (Saluti dalla #Minerva)
Aspettavate il teaser?! Eccolo!!! (Saluti dalla #Minerva )
🏺📜📚Al @festival_della_mente torna @matteonucci con una trilogia: la rete di Eros🏺📜📚 @valentinacarnelutti #festivaldellamente #fdm17 #festivaldellamente17 #matteonucci #valentinacarnelutti
Link in bi per l'articolo completo di video⬆️⬆️⬆️
•📍Terra e lacrime.  Così nacque la stirpe umana📍•
"Sapeva,eccome se non lo sapeva,lo sapeva benissimo,sapeva che solo chi piangeva a cuore aperto,senza timori,in singhiozzi violenti o lamenti disperati,ma comunque a viso aperto,solo chi era capace di piangere sarebbe stato l'esempio del vero coraggio." #lelacrimedeglieroi
#matteonucci
•📍Terra e lacrime. Così nacque la stirpe umana📍• "Sapeva,eccome se non lo sapeva,lo sapeva benissimo,sapeva che solo chi piangeva a cuore aperto,senza timori,in singhiozzi violenti o lamenti disperati,ma comunque a viso aperto,solo chi era capace di piangere sarebbe stato l'esempio del vero coraggio." #lelacrimedeglieroi  #matteonucci 
MATTEO NUCCI | Minimaetmoralia | 2017

http://www.minimaetmoralia.it/wp/partecipare-al-premio-strega-significa-far-pubblicita-alla-toyota/

#matteonucci #coerenza #controcorrente #polemico #rompiscatole #premiostrega #totyota #marchetta #menomale #minimaetmoralia
Questo libro accade nei pressi di un fiume e questo libro è un fiume: seguiamo il suo corso, assoggettandoci ad esso, senza conoscere da dove nasce e dove arriverà, ma scorrendo inesorabilmente verso un destino inevitabile. Proprio come un fiume, la narrazione è fatta di pezzi tortuosi e momenti che camminano rapidi, anche se non sappiamo mai bene cosa ci sia sotto alla superficie scura e densa. Si alternano sogni, momenti immaginati, che si mescolano a vite segnate da un dolore troppo grande che non viene mai espresso, ma appare nella sua enormità attraverso una narrazione delle trasformazioni di chi lo vive e lo subisce.
Roma qui è un ricordo, qualcosa di antico e intoccabile e insieme un groviglio di destini complicati e lontani dalla città che conosciamo tutti. È la Roma a ridosso del Tevere, fatta di case improvvisate, di pesca, di vite che sembrano reinventarsi e mescolarsi fuori dal tempo.
Tutto il romanzo è sviluppato intorno a qualcosa che mai ci viene svelato nel dettaglio: il lettore è lasciato in sospeso tra l'immaginazione e l'inevitabile: il non detto arricchisce il racconto e lo rende unico. 
Matteo Nucci descrive sentimenti e trasformazione dei sentimenti in un modo fuori dall'ordinario, raccontandoci le evoluzioni dei protagonisti, senza mai parlare dell'origine del cambiamento. 
Così i personaggi, ciascuno con la sua storia, che non conosciamo mai davvero, si impreziosiscono di quel pregio che solitamente solo i grandi autori sanno attribuire: diventano oggetto di pensieri, percorsi, immagini che vanno oltre la pagina scritta. 
Forse uno dei libri contemporanei più belli mai letto, di sicuro unico. Ho apprezzato i dialoghi, i sogni, i pensieri, i personaggi, i riferimenti culturali, il non detto e l'immaginato... pazzesco!
Intenso, coinvolgente, ricco di dolore e bellezza, come pochi.
Questo libro accade nei pressi di un fiume e questo libro è un fiume: seguiamo il suo corso, assoggettandoci ad esso, senza conoscere da dove nasce e dove arriverà, ma scorrendo inesorabilmente verso un destino inevitabile. Proprio come un fiume, la narrazione è fatta di pezzi tortuosi e momenti che camminano rapidi, anche se non sappiamo mai bene cosa ci sia sotto alla superficie scura e densa. Si alternano sogni, momenti immaginati, che si mescolano a vite segnate da un dolore troppo grande che non viene mai espresso, ma appare nella sua enormità attraverso una narrazione delle trasformazioni di chi lo vive e lo subisce. Roma qui è un ricordo, qualcosa di antico e intoccabile e insieme un groviglio di destini complicati e lontani dalla città che conosciamo tutti. È la Roma a ridosso del Tevere, fatta di case improvvisate, di pesca, di vite che sembrano reinventarsi e mescolarsi fuori dal tempo. Tutto il romanzo è sviluppato intorno a qualcosa che mai ci viene svelato nel dettaglio: il lettore è lasciato in sospeso tra l'immaginazione e l'inevitabile: il non detto arricchisce il racconto e lo rende unico. Matteo Nucci descrive sentimenti e trasformazione dei sentimenti in un modo fuori dall'ordinario, raccontandoci le evoluzioni dei protagonisti, senza mai parlare dell'origine del cambiamento. Così i personaggi, ciascuno con la sua storia, che non conosciamo mai davvero, si impreziosiscono di quel pregio che solitamente solo i grandi autori sanno attribuire: diventano oggetto di pensieri, percorsi, immagini che vanno oltre la pagina scritta. Forse uno dei libri contemporanei più belli mai letto, di sicuro unico. Ho apprezzato i dialoghi, i sogni, i pensieri, i personaggi, i riferimenti culturali, il non detto e l'immaginato... pazzesco! Intenso, coinvolgente, ricco di dolore e bellezza, come pochi.
Sotto il sole con "È giusto obbedire alla notte": un libro di quelli ben fatti, tanto tanto!
Sotto il sole con "È giusto obbedire alla notte": un libro di quelli ben fatti, tanto tanto!
I VOLTI DEL JOHN FANTE FESTIVAL 2017
> MATTEO NUCCI
Scrittore romano, con
"E’ giusto obbedire alla notte", il suo ultimo libro, è stato finalista al Premio Strega 2017.
Sarà al #johnfantefest17 domenica 27 agosto.
#johnfante #Abruzzo #igersabruzzo #igersitalia #italy #festival #letteratura #matteonucci #premiostrega #reading #letture #libri #libridaleggere #discover #bookstagram #instalike #instabook #like4like #follow4follow #torricellapeligna #cultura
I VOLTI DEL JOHN FANTE FESTIVAL 2017
> MATTEO NUCCI
Scrittore romano, con "E’ giusto obbedire alla notte", il suo ultimo libro, è stato finalista al Premio Strega 2017.
Sarà al #johnfantefest17  domenica 27 agosto. #johnfante  #Abruzzo  #igersabruzzo  #igersitalia  #italy  #festival  #letteratura  #matteonucci  #premiostrega  #reading  #letture  #libri  #libridaleggere  #discover  #bookstagram  #instalike  #instabook  #like4like  #follow4follow  #torricellapeligna  #cultura 
Chi sono i #buonimaestri? Come si riconoscono dai maestri cattivi? Quali sono le loro caratteristiche fondamentali? La redazione di @raicultura, inviata a @sullaterraleggeri, prova a dare qualche definizione insieme agli ospiti del festival. Le prime sei interviste - a #waltersiti, #manliobrigaglia, #matteonucci, #beatricemasini, #elviramujcic e #marinalalovic - sono già disponibili su Facebook e Instagram!
.
.
.
#sullaterraleggeri #railetteratura #raiscuola #interviste #definizioni #insegnare #imparare
Chi sono i #buonimaestri ? Come si riconoscono dai maestri cattivi? Quali sono le loro caratteristiche fondamentali? La redazione di @raicultura, inviata a @sullaterraleggeri, prova a dare qualche definizione insieme agli ospiti del festival. Le prime sei interviste - a #waltersiti , #manliobrigaglia , #matteonucci , #beatricemasini , #elviramujcic  e #marinalalovic  - sono già disponibili su Facebook e Instagram! . . . #sullaterraleggeri  #railetteratura  #raiscuola  #interviste  #definizioni  #insegnare  #imparare 
"Poi con entrambe le mani tirò su ai fianchi la gonna disegnata da multicolori steli di fiori, fece un movimento brusco con il bacino voltandosi e si avviò verso la grande chiatta" #matteonucci #ègiustoobbedireallanotte #tevere #ildottore #attesa #cheattesasarebbesenzalibro #librosempreconme #instabook #30libridamare #miursocial #igersitalia
@raicultura continua il suo viaggio allo scoperta dei #buonimaestri. Lo scrittore @matteonucci ci spiega quali siano stati i suoi. 
Buona visione 
_____
#sullaterraleggeri #festival #buonimaestri #matteonucci #letteratura #bookstagram #libri #rai #raicultura
Per essere #buonimaestri ci vuole soprattutto una grande passione... la pensa così lo scrittore Matteo Nucci, con cui abbiamo chiacchierato a @sullaterraleggeri. Più tardi l'intervista completa sulla pagina Facebook del festival! .
.
.
#sullaterraleggeri #matteonucci #railetteratura #raiscuola #filosofia #passione #sapere
Ci tocca ammetterlo: è con un po' di invidia (e tanto ❤️) che seguiamo i dispacci di @raicultura da @sullaterraleggeri... (ora anche in forma di illustrazioni, grazie a @rikatz). Se volete invidiarli (e amarli) un po' anche voi, seguite pagina e storia su Instagram: nei prossimi giorni ci troverete #matteonucci #robertopiumini #beatricemasini #edoardoalbinati #irvinewelsh #pietrograsso #matteobbianchi #cosmo #motta #linoguanciale #lellacosta #milenaagus #biancapitzorno #johnniven e tanti altri ancora... #sullaterraleggeri
Ci tocca ammetterlo: è con un po' di invidia (e tanto ❤️) che seguiamo i dispacci di @raicultura da @sullaterraleggeri... (ora anche in forma di illustrazioni, grazie a @rikatz). Se volete invidiarli (e amarli) un po' anche voi, seguite pagina e storia su Instagram: nei prossimi giorni ci troverete #matteonucci  #robertopiumini  #beatricemasini  #edoardoalbinati  #irvinewelsh  #pietrograsso  #matteobbianchi  #cosmo  #motta  #linoguanciale  #lellacosta  #milenaagus  #biancapitzorno  #johnniven  e tanti altri ancora... #sullaterraleggeri 
“Non si va né avanti né indietro. Non si parte e non si torna. Non ci si muove. Tutto è sprofondato nell'assenza del tempo e l'assenza del tempo è la vera morte.” #matteonucci #ègiustoobbedireallanotte #sicilia #messina #sicily #italy #italia #travel #instatravel #travelgram #sea #siciliainsta #igerssicilia #ilovemysicily #siciliacam #ig_italia #milazzo #travelphotography #portrait ph by @osloblues #viverelasicilia
Fuori tempo massimo (anche se per leggere un buon libro non è mai troppo tardi) inizio anche io una versione alleggerita dello #stregathon 📚Di Ali Smith avevo sentito parlare da @lostoquasendo (come avevo scritto in una ig story) perciò avevo già aspettative molto alte. Ma dopo aver ascoltato il meraviglioso inedito "Epifania" letto dalla stessa Ali Smith al @letteraturefestival, le aspettative sono triplicate 😍Mentre il libro di Nucci mi ha incuriosito per il paragone con Ragazzi di vita di Pasolini, che non ho ancora letto ma che mi sono procurata da un pezzo. Precisamente da quando ne ho visto una versione al Teatro Argentina. Tra l'altro se siete di Roma occhio, perché la replicheranno. A me ha letteralmente folgorato, vi consiglio di non perderla☺️#book #bookaholic #bookstagram #booklover #bookporn #booklover #bookphotography #amoleggere #reading #instagood #instamood  #igreads #levostreletture #bookishfeatures #matteonucci #ègiustoobbedireallanotte #alismith #lunaelaltra #stregathon #premiostrega #letteraturefestival #clubdellibroroma #coffee #coffeetime #unbuonlibrounottimoamico
Fuori tempo massimo (anche se per leggere un buon libro non è mai troppo tardi) inizio anche io una versione alleggerita dello #stregathon  📚Di Ali Smith avevo sentito parlare da @lostoquasendo (come avevo scritto in una ig story) perciò avevo già aspettative molto alte. Ma dopo aver ascoltato il meraviglioso inedito "Epifania" letto dalla stessa Ali Smith al @letteraturefestival, le aspettative sono triplicate 😍Mentre il libro di Nucci mi ha incuriosito per il paragone con Ragazzi di vita di Pasolini, che non ho ancora letto ma che mi sono procurata da un pezzo. Precisamente da quando ne ho visto una versione al Teatro Argentina. Tra l'altro se siete di Roma occhio, perché la replicheranno. A me ha letteralmente folgorato, vi consiglio di non perderla☺️#book  #bookaholic  #bookstagram  #booklover  #bookporn  #booklover  #bookphotography  #amoleggere  #reading  #instagood  #instamood  #igreads  #levostreletture  #bookishfeatures  #matteonucci  #ègiustoobbedireallanotte  #alismith  #lunaelaltra  #stregathon  #premiostrega  #letteraturefestival  #clubdellibroroma  #coffee  #coffeetime  #unbuonlibrounottimoamico 
"Se proprio devo dirne una, direi che l'unica cosa buona che ho trovato qui fino a questo momento, è che qui non succede mai niente". Roberto Livi invece con il suo esordio LA TERRA SI MUOVE è protagonista di un evento straordinario: con #AndreaBajani e #MatteoNucci è finalista del premio Procida Isola di Arturo Elsa Morante! 
Ma che belle giornate!

#premiletterari #robertolivi #laterrasimuove #esordio #narrativaitaliana #bellevoci #nuoviautori #daleggere #daascoltare #premioprocida #premioprocidaelsamorante #elsamorante #bookstagram #leggerechepassione #read #books #instanews #instalike 
#22settembre #summer17
"Se proprio devo dirne una, direi che l'unica cosa buona che ho trovato qui fino a questo momento, è che qui non succede mai niente". Roberto Livi invece con il suo esordio LA TERRA SI MUOVE è protagonista di un evento straordinario: con #AndreaBajani  e #MatteoNucci  è finalista del premio Procida Isola di Arturo Elsa Morante! Ma che belle giornate! #premiletterari  #robertolivi  #laterrasimuove  #esordio  #narrativaitaliana  #bellevoci  #nuoviautori  #daleggere  #daascoltare  #premioprocida  #premioprocidaelsamorante  #elsamorante  #bookstagram  #leggerechepassione  #read  #books  #instanews  #instalike  #22settembre  #summer17 
Questo libro è arrivato quarto al Premio Strega 2017.
Secondo il mio parere, avrebbe meritato almeno il podio.
Ho iniziato a leggerlo a rilento, nei ritagli di tempo, ma poi non me ne sono più riuscita a staccare. Stanotte non ho smesso di leggere finché non l'ho terminato.
"È giusto obbedire alla notte" ci porta fuori dalla Roma canonica, lungo il fiume Tevere dove alcuni personaggi vivono tra chiatte e baracche, portando a pesca i turisti o accogliendoli alla trattoria Anaconda.
In questa comunità di uomini e donne, da un po' di tempo si è stabilito "il dottore", chiamato così perché offre le sue cure.
Ma cosa sappiamo di lui? Cosa del suo enorme dolore che lo ha spinto lì?
Lì, lungo un Tevere senza bastioni, senza argini.Il Tevere come una sorta di divinità oscura, sulle cui sponde vive la fragilità della condizione umana. Luogo di svelamento, e di ricovero. 
La scrittura non è mai scontata, la scelta del linguaggio, gli aggettivi, le descrizioni, rivelano odori, colori, umori e impressioni.
L'estremo realismo è intervallato da citazioni, da miti e leggende.
Un libro consigliatissimo, commovente e catartico.

#matteonucci #ègiustoobbedireallanotte #instabooks #readers #bookslovers #letturesignificative #passionedicarta
Questo libro è arrivato quarto al Premio Strega 2017. Secondo il mio parere, avrebbe meritato almeno il podio. Ho iniziato a leggerlo a rilento, nei ritagli di tempo, ma poi non me ne sono più riuscita a staccare. Stanotte non ho smesso di leggere finché non l'ho terminato. "È giusto obbedire alla notte" ci porta fuori dalla Roma canonica, lungo il fiume Tevere dove alcuni personaggi vivono tra chiatte e baracche, portando a pesca i turisti o accogliendoli alla trattoria Anaconda. In questa comunità di uomini e donne, da un po' di tempo si è stabilito "il dottore", chiamato così perché offre le sue cure. Ma cosa sappiamo di lui? Cosa del suo enorme dolore che lo ha spinto lì? Lì, lungo un Tevere senza bastioni, senza argini.Il Tevere come una sorta di divinità oscura, sulle cui sponde vive la fragilità della condizione umana. Luogo di svelamento, e di ricovero. La scrittura non è mai scontata, la scelta del linguaggio, gli aggettivi, le descrizioni, rivelano odori, colori, umori e impressioni. L'estremo realismo è intervallato da citazioni, da miti e leggende. Un libro consigliatissimo, commovente e catartico. #matteonucci  #ègiustoobbedireallanotte  #instabooks  #readers  #bookslovers  #letturesignificative  #passionedicarta 
"I percorsi della memoria sono innanzitutto femminili. Il loro carattere è fluido, cangiante, segnato dalla mobilità e dalla capacità di trovare un varco ovunque." #bologna #interior #me #dancing #matteonucci #novel #etsaggi #deltabo
Dovrebbe essere una #buonanotte, questa #citazione di #ègiustoobbedireallanotte di #matteonucci, edito #ponteallegrazie; ma non lo sarà. 😂 Siamo solo al quarto classificato del #premiostrega di quest'anno e ci aspetta una citazione dal quinto; fateci compagnia fino a tardi e lasciatevi intanto portare sulle sponde del Tevere, un fiume che tutti accoglie sulle sue sponde, per tutti trova un posto; anche per "il dottore", un uomo misterioso che sembra arrivato dal Cielo in aiuto di chi abita quelle rive ma che forse sta curando anche se stesso... ✨ 👨‍⚕️- L
Dovrebbe essere una #buonanotte , questa #citazione  di #ègiustoobbedireallanotte  di #matteonucci , edito #ponteallegrazie ; ma non lo sarà. 😂 Siamo solo al quarto classificato del #premiostrega  di quest'anno e ci aspetta una citazione dal quinto; fateci compagnia fino a tardi e lasciatevi intanto portare sulle sponde del Tevere, un fiume che tutti accoglie sulle sue sponde, per tutti trova un posto; anche per "il dottore", un uomo misterioso che sembra arrivato dal Cielo in aiuto di chi abita quelle rive ma che forse sta curando anche se stesso... ✨ 👨‍⚕️- L
Complimenti a @matteonucci , quarto finalista del Premio Strega, ma soprattutto amante dei classici e pioniere di una visione moderna del linguaggio letterario. Ad Astra!
...Non ha senso il tempo, né in avanti né all’indietro. E per questo non hanno senso più neppure i nomi che diamo alle cose e alle persone. Né le definizioni. Né le immagini. Tutto è indistinto.
(M.Nucci, È giusto obbedire alla notte)
📖🖋🌕
#pianetamarco #premiostrega #premiostrega2017 #matteonucci #ègiustoobbedireallanotte #libri #ponteallegrazie #editoria #libro #ioleggo #bookstagram #bookaddict #librichepassione #roma #letteraturaitaliana #letteratura #classici #instamood #libridaleggere #librimania
Complimenti a @matteonucci , quarto finalista del Premio Strega, ma soprattutto amante dei classici e pioniere di una visione moderna del linguaggio letterario. Ad Astra! ...Non ha senso il tempo, né in avanti né all’indietro. E per questo non hanno senso più neppure i nomi che diamo alle cose e alle persone. Né le definizioni. Né le immagini. Tutto è indistinto. (M.Nucci, È giusto obbedire alla notte) 📖🖋🌕 #pianetamarco  #premiostrega  #premiostrega2017  #matteonucci  #ègiustoobbedireallanotte  #libri  #ponteallegrazie  #editoria  #libro  #ioleggo  #bookstagram  #bookaddict  #librichepassione  #roma  #letteraturaitaliana  #letteratura  #classici  #instamood  #libridaleggere  #librimania 
Alla fine il libro di #MatteoNucci si è classificato quarto al @premiostrega 2017. Dopo Cognetti, questo è l'unico che abbia letto della cinquina e ho ancora in serbo "Un'educazione milanese" di Rollo. #ègiustoobbedireallanotte è stata una lettura strana, a tratti intensa, in altri momenti sciapa.  La scrittura è complessa nelle descrizioni e molto semplice e diretta nei dialoghi che hanno il pregio di risultare realistici. La trama si sviluppa attorno ad un nucleo di dolore, sulle sponde di un Tevere poco conosciuto, fatto di chiatte, vecchi anguillari, baracche e segreti, e una Roma le cui bellezze arcaiche si trasformano nello sguardo di un'anima triste. Forse Nucci avrebbe potuto stringere un po' sui tempi di narrazione ma la storia non ne risente troppo. Un buon libro e un'ambientazione insolita. #pontedellegrazie #levostreletture #libridaleggere #bookriot #goodreads #booksnews #bookstagram #books
Alla fine il libro di #MatteoNucci  si è classificato quarto al @premiostrega 2017. Dopo Cognetti, questo è l'unico che abbia letto della cinquina e ho ancora in serbo "Un'educazione milanese" di Rollo. #ègiustoobbedireallanotte  è stata una lettura strana, a tratti intensa, in altri momenti sciapa. La scrittura è complessa nelle descrizioni e molto semplice e diretta nei dialoghi che hanno il pregio di risultare realistici. La trama si sviluppa attorno ad un nucleo di dolore, sulle sponde di un Tevere poco conosciuto, fatto di chiatte, vecchi anguillari, baracche e segreti, e una Roma le cui bellezze arcaiche si trasformano nello sguardo di un'anima triste. Forse Nucci avrebbe potuto stringere un po' sui tempi di narrazione ma la storia non ne risente troppo. Un buon libro e un'ambientazione insolita. #pontedellegrazie  #levostreletture  #libridaleggere  #bookriot  #goodreads  #booksnews  #bookstagram  #books 
Il premio Strega ha le ore contate! IBS è in trasferta a Roma per seguire in direttissima la serata di proclamazione... venite a seguirci nelle storie e sul nostro profilo Twitter?

#premiostrega #strega17 #instabook #bookstagram #bookslover #librodelgiorno #cinquina #lapiuamata #leottomontagne #wandamarasco #matteonucci #einaudi #neripozza #uneducazionemilanese #librisulibri #libri #stoleggendo
Il Premio Strega è in arrivo... Chi vorreste che vincesse? Diteci come la pensate! 
Intanto qui trovate le recensioni dei 5 titoli finalisti: 
https://goo.gl/fjDboq

#premiostrega #strega17 #paolocognetti
#teresaciabatti #matteonucci #wandamarasco #albertorollo #einaudi #mondadori #neripozza #ponteallegrazie #mannieditore #finalisti #premio #italiainlettura #instalibri