an online Instagram web viewer

Images at Porto Di Messina

Non voglio perderti...
Non voglio perderti...
Ieri e stata una bellissima giornata mi manchi tanto mamma dottoressa Rosano e non solo tu anche tutti gli operatori e accessori❤️❤️😍
Ieri e stata una bellissima giornata mi manchi tanto mamma dottoressa Rosano e non solo tu anche tutti gli operatori e accessori❤️❤️😍
Donne e motori, gioie e dolori... 🛵🛵#moto#my#motor#libertà#🏍️🏍️🏍️ #passioneperimotori🔝
Ricordati delle nostre litigate, dei nostri “vaffanculo”, dei nostri sguardi ostili, ricordati di quanto eravamo diversi, di quanto i nostri caratteri fossero incompatibili. Ricordati delle nostre telefonate da incazzati, delle nostre risposte a monosillabi “Sei arrabbiata? No. Tu? No. Bene”. Ricordati dei miei rimproveri e delle tue frecciatine crudeli, delle nostre risposte sarcastiche e dei nostri sorrisi pieni di rancore. Ricordati dei pianti, delle crisi di nervi, dei cellulari buttati sul letto da quanto eravamo incazzati. Ricordati di quanto ci siamo feriti a vicenda, e di quanto ci siamo odiati.
Però poi, per favore, ricordati anche di tutto il resto. Delle nostre lettere piene di parole sincere e affettuose, dei nostri abbracci, delle nostre risate, delle nostre foto stupide a scuola, seduti su quel muretto, io e te, e il mondo non esisteva. Ricordati di quando stava per concludersi l’anno scolastico e ti aiutavo copiandoti i compiti d’inglese. Ricordati la nostra complicità, quando ci bastava guardarci per capirci. Ricordati dei tuoi “sei l’unica ragazza che voglio per il resto della mia vita” e dei miei “mi stai cambiando la vita, non so se tu te ne stia rendendo conto”. Ricordati di quando mi stringevi la mano e ti appoggiavi a me anche se il mio profumo secondo te era troppo forte, ricordati di quando ci siamo nascosti in bagno dentro al centro commerciale a Catania ahah e poi tu sei uscito per controllare se ci fosse via libera ma certe volte sei stupido e giust’appunto quella volta lo sei stato facendomi fare una figura di merda. 
Ricordati di quando passavamo giornate intere in quella casetta e guardavamo fuori dalla finestra sognando di scappare insieme. Ricordatene, per favore, ricordatene anche se non tornerà più niente di tutto questo. Io conserverò tutti i ricordi, conserverò le lettere, conserverò i messaggi, conserverò te nel mio cuore, per sempre. Per favore, portami con te, io ti porterò con me.
Ricordati delle nostre litigate, dei nostri “vaffanculo”, dei nostri sguardi ostili, ricordati di quanto eravamo diversi, di quanto i nostri caratteri fossero incompatibili. Ricordati delle nostre telefonate da incazzati, delle nostre risposte a monosillabi “Sei arrabbiata? No. Tu? No. Bene”. Ricordati dei miei rimproveri e delle tue frecciatine crudeli, delle nostre risposte sarcastiche e dei nostri sorrisi pieni di rancore. Ricordati dei pianti, delle crisi di nervi, dei cellulari buttati sul letto da quanto eravamo incazzati. Ricordati di quanto ci siamo feriti a vicenda, e di quanto ci siamo odiati. Però poi, per favore, ricordati anche di tutto il resto. Delle nostre lettere piene di parole sincere e affettuose, dei nostri abbracci, delle nostre risate, delle nostre foto stupide a scuola, seduti su quel muretto, io e te, e il mondo non esisteva. Ricordati di quando stava per concludersi l’anno scolastico e ti aiutavo copiandoti i compiti d’inglese. Ricordati la nostra complicità, quando ci bastava guardarci per capirci. Ricordati dei tuoi “sei l’unica ragazza che voglio per il resto della mia vita” e dei miei “mi stai cambiando la vita, non so se tu te ne stia rendendo conto”. Ricordati di quando mi stringevi la mano e ti appoggiavi a me anche se il mio profumo secondo te era troppo forte, ricordati di quando ci siamo nascosti in bagno dentro al centro commerciale a Catania ahah e poi tu sei uscito per controllare se ci fosse via libera ma certe volte sei stupido e giust’appunto quella volta lo sei stato facendomi fare una figura di merda. Ricordati di quando passavamo giornate intere in quella casetta e guardavamo fuori dalla finestra sognando di scappare insieme. Ricordatene, per favore, ricordatene anche se non tornerà più niente di tutto questo. Io conserverò tutti i ricordi, conserverò le lettere, conserverò i messaggi, conserverò te nel mio cuore, per sempre. Per favore, portami con te, io ti porterò con me.
L’unica droga a darmi dipendenza 💙
L’unica droga a darmi dipendenza 💙